giovedì 13 giugno 2024

04/05/2024 08:33:44 - Salento - Cronaca

L’episodio si è verificato a Parabita

Arrestata in flagranza di reato dai Carabinieri della Stazione di Parabita la donna ritenuta presunta responsabile del furto perpetrato presso un’abitazione di Parabita.

La donna, di nazionalità italiana, poco prima, era entrata nell’abitazione di una anziana donna, da quest’ultima conosciuta poiché vicina di casa. Dopo alcuni minuti, all’insaputa della vittima, la medesima iniziava a rovistare nell’appartamento, riuscendo ad asportare alcuni monili in oro da un mobile della cucina.

I Carabinieri, in servizio di pattuglia nel centro abitato di Parabita, allertati da una segnalazione al 112NUE, prontamente raggiungevano il luogo indicato e riuscivano subito ad individuare e bloccare la donna che usciva dalla casa. La donna veniva quindi sottoposta a perquisizione personale e trovata ancora in possesso dei preziosi in oro del valore di circa 1500 Eeuro, nascosti all’interno di una busta. I militari hanno poi riconsegnato all’avente diritto tali preziosi.

Al termine della tempestiva attività di polizia, la donna è stata arrestata poichè presunta autrice del furto in abitazione e su disposizione del P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce che conduce le indagini, è stata condotta presso la propria abitazione e sottoposta alla misura cautelare personale degli arresti domiciliari.

Si evidenzia che, essendo il procedimento penale ancora nella fase delle indagini preliminari, la persona tratta in arresto, sebbene in flagranza di reato, è da ritenersi sottoposta alle indagini e quindi presunta innocente fino a sentenza definitiva di condanna









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora