giovedì 13 giugno 2024

15/05/2024 12:21:39 - Salento - Attualità

La seconda edizione del progetto promosso da Tria Corda è stata avviata martedì con l’obiettivo di aumentare il benessere dei piccoli degenti.  Sono previsti otto incontri con proiezioni cinematografiche, dibattiti e laboratori pratici in ambito audiovisivo

Si chiama “Movies for Children” il progetto promosso da Tria Corda finanziato con i fondi dell’8x1000 della Chiesa Valdese in collaborazione con Officina Visioni.

Il progetto - giunto alla sua seconda edizione dopo il successo registrato lo scorso anno - è stato avviato martedì 14 maggio nei reparti pediatrici dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce (oncologia pediatrica, pediatria, chirurgia pediatrica e reumatologia pediatrica). Sono previste proiezioni cinematografiche, dibattiti e laboratori pratici in ambito audiovisivo destinate ai bambini ricoverati in ospedale.

L’obiettivo è quello di aumentare il benessere dei piccoli degenti grazie alla cosiddetta cinematherapy. una pratica sperimentata con successo in varie strutture ospedaliere. Uno studio condotto sui pazienti dell’Ospedale Gemelli di Roma del 2018 ha evidenziato effetti positivi sui degenti in termini di riduzione di ansia, depressione, stress, insonnia; riduzione del dolore fisico; riduzione progressiva di uso farmaci; miglioramento dell’autonomia dei pazienti; importante incremento della volontà di socializzazione delle persone: i degenti si incontrano in occasione delle proiezioni e tendono ad aumentare contestualmente la frequenza di corsi ed altre attività culturali nell’ospedale.

Fino al prossimo 3 giugno è previsto un ciclo di otto incontri nei reparti del Polo pediatrico realizzati dagli esperti individuati dall’associazione Officina Visioni, tra cui Paolo Pisanelli, direttore artistico del Festival del Cinema del Reale. Sono previste diverse attività: realizzazione di una rassegna cinematografica; momenti di incontro e dibattito sui film in programma, alla presenza di registi e addetti cinematografici; laboratori pratici in ambito audiovisivo e la formazione di volontari per il rafforzamento del progetto.

Cinematherapy rientra nelle azioni dell’associazione che mirano all’umanizzazione delle cure dei bambini ricoverati e, in particolare, al loro benessere durante la degenza. Tria Corda punta con forza a rendere stabile questo progetto per via delle bontà e dell’efficacia della cinematherapy sui pazienti del Polo pediatrico del Salento.

Nato da una collaborazione tra Tria Corda e l’associazione culturale OfficinaVisioni, il progetto ha ottenuto l’approvazione dalla Asl di Lecce.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora