giovedì 13 giugno 2024

20/05/2024 08:14:50 - Manduria - Altri Sport

I due atleti azzurri, diretti dal tecnico federale Giulio Morgante, hanno arricchito, con le loro imprese, il medagliere dell’Italia

Daniele Scagliusi oro e Piero Micelli argento agli European Championship che si sono disputati in Slovacchia.

Nella finale della categoria 77 kg, Daniele Scagliusi ha battuto, ai punti, il campione moldavo Petru Buzdugan, che vanta uno score da professionista di 5 vittorie e una sola sconfitta e che combatte in una delle promotion più importanti al mondo, la Uae Warriors negli Emirati Arabi.

Si è trattato di un match durissimo, che Daniele ha vinto con grande temperamento. Al suo avversario è stato detratto un punto dai cartellini per aver commesso un fallo con un colpo illegale.

L’altro atleta azzurro, Piero Micelli (che ha combattuto nella categoria 70 kg), ha invece perso, ma solo ai punti, con il tedesco Firas Daud, campione di Germania, che indossa la cintura di campione del GMC, la promotion tedesca più importante. Comune un ottimo piazzamento quello di Micelli, che ha ancora una volta dimostrato il proprio valore anche in un contesto europeo.

Soddisfazione il tecnico azzurro Giulio Morgante.

«Con 3 atleti in nazionale, abbiamo conquistato un oro, un argento e un quarto posto» le parole del tecnico manduriano. «Il miglior risultato che le nazionali Italiane hanno mai riportato in un campionato europeo. E sono stati due giovanissimi atleti manduriani (23 anni Micelli e 22 anni Scagliusi) a renderlo possibile.

È la prima volta che ad un Europeo suona il nostro inno ed è stata una grande emozione».

 

 









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora