venerdý 19 luglio 2024

12/06/2024 16:09:16 - Provincia di Taranto - Cronaca

Un 66enne è ritenuto presunto responsabile di una ennesima aggressione alla moglie 65enne: è stato posto ai domiciliari

           La Polizia di Stato ha arrestato in flagranza di reato un 66enne perché ritenuto presunto responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia.

          Il personale del Commissariato di Martina Franca è intervenuto in una villetta situata in zona rurale perché era stata segnalata una violenta lite in famiglia.

          Ad attendere l’arrivo dei poliziotti una donna di 65 anni che visibilmente agitata ha raccontato loro di aver subito l’ennesima aggressione da parte del marito, mostrando anche vistosi lividi sulle gambe e sulle braccia.

          Dopo averla rassicurata ed accompagnata al locale Pronto Soccorso per le prime cure del caso, gli agenti del Commissariato hanno appreso dalla sua denuncia che l’aggressione subita sarebbe stata solo l’ultima di una serie di atteggiamenti violenti assunti dal marito negli ultimi mesi.

          Lo stesso in un recente passato era stato anche denunciato in stato di libertà per aver minacciato con un’arma legalmente detenuta alcuni vicini di casa a causa di alcune presunte controversie inerenti a confinanti proprietà private.

          Trasmessi gli atti all’autorità giudiziaria competente, il 66enne è stato arrestato e posto in regime degli arresti domiciliari.

          Per l’indagato vige la presunzione d’innocenza fino a sentenza definitiva.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora