venerdì 19 luglio 2024

07/07/2024 18:54:30 - Puglia - Attualità

A supportare l’onda blu di Plastic Free nella pulizia del litorale ci sono stati i ragazzi di Ikemana Bari e alcuni detenuti del carcere minorile di Bari coordinati dall’associazione Seconda Chance

 

La spiaggia più amata dai baresi è stata liberata da oltre 700 kg di plastica e rifiuti. Questo il risultato raggiunto da 75 volontari che hanno partecipato alla pulizia ambientale tenutasi stamattina a Pane e Pomodoro con un ospite speciale: Rudy Zerbi, critico musicale, conduttore radiofonico e televisivo, DJ e produttore discografico. L’evento, organizzato da Plastic Free, impegnata dal 2019 nel contrastare l’inquinamento da plastica e micro plastiche, ha ricevuto anche il patrocinio gratuito del Comune di Bari. Amiu Puglia, invece, ha collaborato rifornendo i volontari con materiale utile alla raccolta, oltre al supporto extra per il ritiro e lo smaltimento dei sacchi. 

Iniziative come questa creano sinergie con altre realtà locali e grande fermento anche dal punto di vista della sensibilità ambientale dichiara Silvana Ferrante, vicereferente regionale Plastic Free onlus - Bari negli ultimi anni è una città che è cresciuta tantissimo da vari punti di vista, anche sotto l’aspetto culturale. Il rispetto e la salvaguardia della natura fanno parte della cultura di una città, per questo ci auguriamo di arrivare a quante più persone possibili e rendere Bari un esempio da imitare”.

L’iniziativa di pulizia ambientale, che vuole sensibilizzare le persone a rispettare la natura e lasciare le spiagge sempre pulite e prive di rifiuti, si è tenuta grazie al prezioso supporto di Oppo Italia, brand leader mondiale di smartphone. A supportare l’onda blu di Plastic Free nella pulizia del litorale ci sono stati i ragazzi di Ikemana Bari e alcuni detenuti del carcere minorile di Bari coordinati dall’associazione Seconda Chance. 

Questo appuntamento è per noi una iniziativa speciale che ha potuto contare su un ospite d’eccezione come Rudy Zerbi e sul supporto di un’azienda di calibro internazionale che ha deciso di sostenere la nostra attività per la salvaguardia dell’ambiente – dichiara Luca De Gaetano, fondatore e presidente nazionale di Plastic Free Onlus, presente alla raccolta – Nell'ultimo anno, i nostri referenti territoriali hanno intensificato le azioni di sensibilizzazione sul capoluogo pugliese, ottenendo ottimi risultati. A conferma del fatto che le persone rispondono con grande entusiasmo e con una partecipazione attiva, quando si parla della loro città e dell’ambiente in cui vivono”. 









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora