sabato 18 maggio 2024

14/11/2014 17:46:21 - Provincia di Taranto - Cultura

Coinvolto anche il liceo classico e scientifico “De Sanctis-Galilei” di Manduria

Lunedì, alle ore 11, nella sala presidenza del liceo “Aristosseno” di Taranto sarà presentato il programma completo del primo “Festival della Letteratura Greca e Latina - 2014”, organizzato dall’associazione Tarentum Festival.
Il circolo culturale è nato nel capoluogo jonico grazie all’impegno del presidente Roberto Caprara, archeologo e storico dell’architettura rupestre, già docente di Archeologia medioevale all’Università di Sassari, e dell’architetto Armando Palma, vice presidente, ideatore e promotore del festival.
La manifestazione si svolgerà dal 20 al 22 novembre nell’ex Caserma Rossarol, sede del Polo Universitario Jonico, e coinvolgerà gli studenti dei licei di Taranto e illustri professori universitari per una tre giorni di studio e spettacolo volta alla riscoperta della cultura classica, indispensabile per la crescita individuale e sociale del cittadino. Ancor di più a Taranto, l’antica capitale della Magna Grecia, in cui la tanto auspicata rinascita non può prescindere dal “lifelong learning”, l’apprendimento permanente che porta alla formazione di una società avanzata fondata sulla conoscenza e su una forte coesione sociale.
Alla conferenza stampa interverranno il presidente e il vice presidente dell’associazione Tarentum Festival, prof. Roberto Caprara e arch. Armando Palma, il presidente della delegazione tarantina Aicc – Associazione italiana cultura classica – prof. Adolfo Mele e il preside del liceo “Aristosseno”, Salvatore Marzo. Saranno invitati a partecipare anche il prof. Filippo Di Lorenzo, che ha creduto nell’utilità sociale e culturale dell’iniziativa, e i dirigenti scolastici degli altri licei coinvolti, gli istituti “Archita – Andronico” e “Quinto Ennio – Ferraris” di Taranto, “Moscati” di Grottaglie, “De Ruggieri” di Massafra, “De Sanctis – Galilei” di Manduria.
La manifestazione, che non ha beneficiato di contributi pubblici, si avvale del patrocinio della Regione Puglia, della Provincia e del Comune di Taranto e dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”. Tra i sostenitori, il liceo “Aristosseno”, che ha ospitato tutte le riunioni organizzative, il teatro “Le Forche” di Massafra, l’Aicc – Associazione italiana cultura classica – Delegazione Taranto, l’associazione “Nihao Puliya”, il rotary club “Riva dei Tessali”, l’archeogruppo “Espedito Jacovelli”, la Masseria “Quis Ut Deus”, “Dea Refrigerazioni” di Antonio Dellisanti e il Museo del Territorio di Palagianello.








img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora