20/10/2017 06:59:26 - Manduria - Appuntamenti

Questa sera, presso il Consorzio Produttori Vini, proporrà la prima pugliese di “Un[folk]ettable Two”

 

Quattro concerti di livello assoluto, tra jazz, contaminazioni popolari, reinterpretazioni di genere (swing, funky, blues e pop) del miglior cantautorato italiano e dei grandi successi internazionali. Sono gli ingredienti della quarta edizione di “Acustica - musica in purezza”, la rassegna unplagged, firmata dalla direzione artistica di Salvatore Moscogiuri per Artilibrio e realizzata con la partnership di Produttori Vini Manduria. Rassegna che sarà aperta oggi dall’esibizione di Nico Morelli e dalla prima pugliese di “Un[folk]ettable Two”.

Gli eventi del cartellone 2017-2018, come sempre, verranno ospitati nella sala del museo della Civiltà del Vino Primitivo di Manduria. Ma la suggestiva location non sarà l’unico elemento ad accomunarli. Pur nella diversità dei generi e delle sensibilità musicali, infatti, i concerti riserveranno tutti un tributo allo strumento acustico per eccellenza: la voce.

Questa sera aprirà la rassegna la stella del jazz Nico Morelli. Il pianista e compositore di fama internazionale porterà per la prima volta in Puglia il suo “Un[folk]ettable Two”, reduce dal recente sold out all’auditorium Parco della Musica di Roma. Con Morelli al pianoforte, ci saranno Mimmo Campanale, batteria, Camillo Pace, contrabasso, Davide Berardi, chitarra e voce, Barbara Eramo, voce.

Cinque musicisti, tutti di origine pugliese, per un’ispirata rivisitazione di canti e danze del patrimonio tradizionale regionale, in veste jazz. Il progetto musicale si sviluppa in forma narrativa, attraverso una scrittura strumentale e vocale capace di mescolare melodie e metriche tradizionali con il sofisticato linguaggio jazzistico.

Dopo l’esordio, Acustica proseguirà il 17 novembre, con Mario Rosini & DuniJazz Choir; il 29 dicembre, con Davide Berardi, in “Meraviglioso” (spettacolo musicale e teatrale, dedicato a Domenico Modugno); il 26 gennaio, con l’ensemble Tangram, in “Tenco a Tempo di Tango”.

Tutti i concerti saranno ad accesso gratuito. Per la serata di oggi, l’ingresso nella sala del museo della Civiltà del Vino Primitivo è fissato alle ore 19,30, mentre l’inizio dell’evento è previsto per le 20. Al link Vaiqui.it/1uk18 è possibile prenotare posti a sedere. Le prenotazioni saranno aperte sino alle 13 di oggi 20 ottobre o sino al sopravvenuto esaurimento dei posti. Ciascun posto prenotato resterà riservato sino alle 19:45 dello stesso giorno. Se non sarà occupato entro quell’ora, sarà assegnato a un'altra persona.






img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora