09/08/2018 06:27:47 - Sava - Attualità

Come presidente è stato designato Giulio Rossetti

 

Costituito anche a Sava il circolo di Legambiente. Designati già il presidente, Giulio Rossetti, e la vice presidente del sodalizio, Rossella Pichierri, i quali, insieme ai soci, hanno stilato una serie di priorità da sostenere, valorizzare e difendere che riguardano l’ambiente e il territorio savese e non solo. Del gruppo fanno parte inoltre: Massimiliano Monaco nel ruolo di segretario, Emanuele Raho in qualità di tesoriere, Giovanni Massimo Decataldo, Graziano Ardito e Alessia Decataldo, tutti componenti del direttivo.

Il circolo è dedicato alla persona di don Antonio Marinotti, sacerdote che ha operato a Sava per oltre 60 anni e che non ha mai desistito nell’opera di ricostruzione etica e sociale di un pezzo di paese abbandonato e degradato, caratterizzato da condizioni igieniche disperate, tasso di mortalità elevato, braccianti straziati dal duro lavoro dei campi.

«La sua opera di riqualificazione sociale, culturale ed etica rappresenta i valori che persegue anche Legambiente e ci fa piacere che possa essere da musa ispiratrice per il nostro operato» è riportato in una nota di Legambiente. «Da sempre Legambiente si distingue come associazione di liberi cittadini che si battono per migliorare la vivibilità dell’ambiente, per garantire salute alla collettività e per combattere ecomafie, inquinamento ed abusivismo edilizio, difendere il benessere animale e valorizzare e tutelare il patrimonio artistico e culturale del territorio attraverso percorsi educativi per crescere generazioni informate e consapevoli; lotta inoltre contro ogni forma di ingiustizia, promuove le pari opportunità e i valori di solidarietà e di pace.

Anche a Sava il neonato circolo vuole porsi come obiettivi  esperienze motivanti e accattivanti di sensibilizzazione verso il benessere ambientale e di valorizzazione del territorio».






img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora