06/09/2018 08:39:30 - Salento - Appuntamenti

All Stars Quintet e Tommaso/Marcotulli/Paternesi Trio i protagonisti del festival

 

Come ormai da consuetudine, da cinque anni a questa parte, Francavilla è Jazz, evento artistico particolarmente  prestigioso e consolidatosi  nel corso del tempo  grazie a una proposta musicale di assoluto livello, intende offrire, anche per la V edizione, due concerti qualitativamente eccellenti che si terranno sabato 8 settembre e martedì 11. La location, come sempre, sarà “Largo San Marco”, meraviglioso scorcio situato in pieno centro storico a Francavilla Fontana. Ad aprire le danze, alle ore 21:30 circa, una strepitosa  formazione, All Stars Quintet, costituita da Jesse Davis (sax alto), Flavio Boltro (tromba), Andrea Pozza (pianoforte), Paolo Benedettini (contrabbasso) e Adam Pache (batteria). Un quintetto indissolubilmente legato alla tradizione jazzistica, segnatamente all’hard bop, nel quale spicca un colosso mondiale del sassofono contralto come Jesse Davis, musicista statunitense fra i più richiesti e stimati a tutte le latitudini. Insieme a lui, sul palco, quattro formidabili compagni di viaggio: da Boltro, fra i migliori trombettisti jazz italiani degli ultimi 25 anni a Pozza, uno tra i pianisti italici più rappresentativi in Europa, da Benedettini, preziosissimo sideman assai apprezzato anche da svariati musicisti americani, a Pache, di origine australiana, batterista che si è imposto di recente sulla scena jazzistica internazionale grazie a un talento dal valore inestimabile. Storici standard e alcune composizioni originali siglate da Jesse Davis formano il repertorio presentato da questo sfavillante quintetto. Il tutto, rigorosamente, nel segno dello swing, autentico motore trainante del jazz. Il secondo e ultimo concerto, in programma alle 21:30, sarà firmato Tommaso/Marcotulli/Paternesi Trio, formazione composta da Giovanni Tommaso (contrabbasso), Rita Marcotulli (pianoforte) e Alessandro Paternesi (batteria). Questo trio, attraverso un disco licenziato nel 2017 dalla nota etichetta Parco della Musica Records, intitolato “Around Gershwin”, renderà omaggio a uno fra i più grandi compositori di tutti i tempi: George Gershwin. Due vere e proprie  eccellenze del jazz come Giovanni Tommaso e Rita Marcotulli, assieme ad Alessandro Paternesi, fulgido talento della batteria, eseguiranno  brani  autografati dal compositore statunitense, reinterpretati ad hoc in chiave moderna, e composizioni figlie della magmatica materia grigia di Tommaso. “Around Gershwin” non è assolutamente un mero e pedissequo tributo, bensì una rivisitazione dei capolavori gershwiniani, dalla quale emerge un’identità comunicativa ben definita e una personalità artistica imponente. La rassegna francavillese rappresenta un’irresistibile attrattiva per tutti i jazzofili della Puglia, ma si prefigge, inoltre, l’obiettivo di valorizzare il fascinoso centro storico della cittadina. Doveroso, pertanto, un plauso alla nuova Amministrazione Comunale che, sul solco tracciato dalla precedente, ha deciso di patrocinare l’evento, oltre ad ampliarlo  grazie al coinvolgimento della Scuola Musicale Comunale di Francavilla Fontana “Padre Serafino Marinosci”, all’interno di uno spazio denominato Francavilla Open Jazz. Indispensabile anche il supporto degli sponsor, ed elogiabile l’operato del direttore artistico Alfredo Iaia, sempre fautore di ottime scelte artistiche che, anche per la quinta edizione del Francavilla è Jazz, possono essere ritenute di irrefutabile qualità.

 

Stefano Dentice



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora