09/12/2018 08:47:56 - Sava - Attualità

Alla tavola rotonda invitati anche il presidente di AQP, il presidente della Provincia di Taranto e i commissari straordinari di Manduria

 

Il governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano e gli assessori regionali all’Ambiente Giovanni Francesco Stea, alle Opere Pubbliche Giovanni Giannini e alle Attività Economiche Mino Borraccino invitati a Sava dal sindaco Dario Iaia per discutere sul depuratore consortile e sull’emergenza sanitaria.

Alla tavola rotonda, convocata per giovedì prossimo alle ore 17 presso la sala Amphipolis (quindi tre giorni prima rispetto alla manifestazione di piazza organizzata per domenica 16 dicembre a Manduria), è preannunciato anche l’intervento del presidente di AQP nonché RUP dell’opera, ing. Emilio Tarquinio, dei consiglieri regionali della provincia tarantina, del presidente della Provincia Giovanni Gugliotti e dei commissari straordinari del Comune di Manduria.

«Segnalo, nuovamente e per l’ennesima volta, lo stato di profondo disagio ambientale, igienico e di sicurezza pubblica nella quale i miei concittadini sono costretti a vivere oramai da decenni» ha recentemente scritto il primo cittadino savese in una lettera inviata anche al Prefetto. «Gli abitanti di Sava e di Manduria, oltre che delle marine, a causa della incapacità di una classe dirigente di dare risposte concrete e serie ai bisogni dei cittadini, sono costretti a vivere in un territorio privo di fogna».




img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora