21/12/2018 09:07:33 - Provincia di Taranto - Cultura

Sabato il grande evento a Taranto. Ospite d’eccezione l’attore Ettore Bassi

 

Il fascino di storia antica, arte visiva, teatro, cibo di un tempo. E poi musica, giochi per i bambini, visite guidate. Tutto questo con un super ospite: l’attore Ettore Bassi con un esclusivo reading teatrale tra i grandi classici della letteratura. Infine, i luoghi, quelle necropoli che conservano intatti l’atmosfera misteriosa e le tracce di antiche civiltà.

Si accendono le luci della Notte Bianca dell’Archeologia e si scende nelle viscere della città. Taranto, sabato 29 dicembre dalle ore 18 all’1, ospita la seconda edizione della manifestazione che già lo scorso anno ha registrato una grandissima affluenza di pubblico. Il percorso di archeologia urbana si snoderà in sei siti di grande rilievo storico: la Necropoli di via Marche, le Tombe a camera di via Sardegna, via Umbria, via Pasubio e via Pio XII, e la Cripta del Redentore di via Terni, resi fruibili grazie alla disponibilità della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Brindisi, Lecce e Taranto.  L’evento è organizzato da Taranto Sotterranea e associazione Terra, con il patrocinio e sostegno del Comune di Taranto.

GLI EVENTI. L’itinerario è dedicato alla conoscenza di spazi di grande valenza culturale, dai quali si può partire per un racconto sulle origini della città. La grande novità 2018 è la presenza straordinaria di Ettore Bassi, noto attore televisivo, teatrale e cinematografico, che curerà una narrazione con i brani dei grandi poeti e storici classici. La sua interpretazione (ore 20:00, replica ore 22:00) sarà un viaggio emozionale nella Taranto greco-romana.

Immancabili, poi, le visite nei siti che saranno coordinate da guide turistiche specializzate. Il pubblico inoltre potrà godere delle note di “Sud in festa” (ore 21:00), concerto di musica popolare, e del buon cibo con prodotti e bevande tipiche magno greche. Spazio all’arte con le installazioni “Sacralia, dal mito ellenistico alla cristianità” di Maria Teresa Sorbara e Lucia Rotundo e alla mostra fotografica “Metamorfosi del paesaggio urbano” di Pierfrancesco La Fratta e Francesca Razzato. Per i più piccoli c’è l’Arkeo Kids: giochi ed attività per imparare divertendosi.

A fare da apripista, l’anteprima di giovedì 27 dicembre: alle 18:30 la Necropoli di via Marche ospita Cosimo Vinci, designer tarantino di fama internazionale, per parlare di archeologia, stile e moda. A moderare il dibattito l’archeologo Luca Adamo.

I COMMENTI. Il ricco programma è stato presentato in conferenza stampa dai presidenti dell’ATI Taranto Sotterranea che hanno promosso il progetto: Riccardo Chiaradia per Ethra, Franco Zerruso per Novelune e Gianluca Guastella per Polisviluppo insieme all’associazione Terra con Toto Santacroce.

Riteniamo che questo evento- ha sottolineato l'assessore alla cultura Fabiano Marti- possa davvero rappresentare una modalità di fruizione dei siti archeologici assolutamente innovativa. Ed è per questa ragione che, anche quest'anno, come amministrazione comunale l'abbiamo inserito nel cartellone di eventi natalizi, che guardano ai tarantini e ai fuorisede ma anche ai turisti di questo periodo. Taranto deve ripartire dalla sua storia”.

INFO UTILI. Ticket Notte Bianca dell’Archeologia 10 euro. Ridotto 5 euro (ragazzi da 8 a 17 anni), gratuito sotto gli 8 anni. Il biglietto include tutte le attività: visite guidate, ingressi alle aree archeologiche, allestimenti, mostre, spettacoli e degustazioni. Servizio navetta gratis in calessino (secondo disponibilità Ape Calessino Taranto). Acquisto ticket c/o Necropoli via Marche. Per informazioni: 347.6122488. Facebook: Taranto Sotterranea.



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora