27/12/2018 09:16:02 - Sava - Attualità

Riconfermate anche per il 2019, le somme a titolo di risarcimento per l’assenza di un sistema fognante per Sava e Porto Cesareo

 

Come da tre anni a questa parte, si tratta rispettivamente di 150 mila euro per il Comune di Sava e 60 mila euro per Porto Cesareo, quale contributo straordinario per concorrere alle maggiori spese sostenute dai cittadini per lo svuotamento delle fogne a causa dell’assenza di impianti di depurazione.

Lo dichiara Francesca Franzoso, consigliere regionale di Forza Italia, autore dell'emendamento alla legge di Bilancio di Previsione Puglia 2019, approvato in commissione Finanze, che ha istituito il contributo.

"Speriamo si tratti dell'ultima volta che ci tocca rimborsare i cittadini per l'assenza di fognatura - dichiara Franzoso - e che possano finalmente partire i lavori per il depuratore, opera primaria di cui, a dispetto dei nuovi arrivati sull'argomento e revisionisti dell' ultima ora, dal primo momento sostengo l'importanza fondamentale".



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora