03/01/2019 11:07:17 - Manduria - Altri Sport

Il culturista manduriano è l’unico bodybuilder over 70 in attività agonistica in Europa

 

E’ probabilmente l’unico bodybuilder over 70 in Europa. A 74 anni, si è cimentato, nell’ultimo anno, in gran prix in Ungheria, Spagna, Finlandia e, per ultimo a livello cronologico, in Germania, incantando sia il pubblico presente (incredulo nell’ammirare i suoi muscoli ancora perfettamente scolpiti nonostante l’età), sia le giurie.

Il campione manduriano di body building Pino Buccolieri ora punta palcoscenici ancora più prestigiosi: il 22 giugno prossimo parteciperà ai campionati mondiali in programma a Boston, nel Massachusetts.

«Cercherò avversari a stelle e strisce dall’altra parte dell’Oceano» il proclama dell’atleta manduriano. «Sinora, in Europa, gli organizzatori dei gran prix di body building sono stati costretti a farmi esibire sempre con gli over 50 o, in alcuni casi, con gli over 60».

Un vero e proprio record di longevità quello di Pino Buccolieri, che, nella sua palestra “La Canadese”, continua ad allenarsi con la stessa costanza e con la stessa scrupolosità di quando era quindicenne. Legato da un rapporto di stima e di amicizia al presidente nazionale della federazione N.B.B.U.I., Pierluigi Borgia, Buccolieri, dopo aver trionfato anche a Francoforte, attende di raggiungere l’apice della propria brillante carriera sportiva a Boston.

«La pratica di questa disciplina sportiva ha sempre accompagnato la mia vita: grazie al body building, continuo a mantenere giovane il mio corpo e a vivere la terza età con brio e ambizione».

 



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora