15/02/2019 08:58:32 - Sava - Attualità

Serviranno per l’efficientamento della scuola media “Fiore”, della scuola materna di corso Italia e della caserma dei Carabinieri

 

Due milioni di euro in arrivo dalla Regione Puglia.

Buone notizie per il Comune di Sava, che fa incetta di finanziamenti regionali. Sono stati infatti stanziati 851mila euro per la scuola media “Tommaso Fiore”, 539mila euro per la scuola materna di corso Italia e 425mila euro per la sede della caserma dei Carabinieri che, sommati al cofinanziamento comunale, producono oltre due milioni di euro di investimenti nel territorio savese.

Il bando al quale il Comune di Sava ha partecipato rientra nell’ambito dell’asse IV del POR Puglia 2014-2020 e nell’azione 4.1 avente per oggetto gli interventi per l’efficientamento energetico degli edifici pubblici. Misura che persegue il risultato di ridurre i consumi energetici negli edifici e nelle strutture pubbliche attraverso la loro ristrutturazione, sia con riferimento all’involucro esterno sia rispetto alle dotazioni impiantistiche, con sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio ed ottimizzazione dei consumi.

«Continuiamo a lavorare prediligendo lo studio e il dinamismo alle vuote polemiche e proprio grazie a questo atteggiamento mentale, oltre che politico, festeggiamo tutti insieme questo grandissimo risultato» le parole del sindaco Dario Iaia. «Intendo ringraziare l’assessore Giuseppe Saracino, l’arch. Fischetti e tutta l’area dei Lavori Pubblici per l’eccellente lavoro svolto. Grazie al loro impegno e professionalità, nei prossimi mesi, potremo dare luogo ad importati opere di ristrutturazione che interesseranno le due scuole “Tommaso Fiore “ e scuola materna di “Corso Italia”, oltre alla caserma dei Carabinieri».

 



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora