03/03/2019 11:24:26 - Manduria - Cultura

E’ poi seguito il concerto dell’orchestra di fiati “Franco Erario”

 

“Alla cara memoria di Walter Tommasino, per l’alto senso di umanità con cui ha educato la gioventù manduriana ai valori civici, etici, sociali, culturali e religiosi”.

E’ la motivazione alla base dell’assegnazione del Premio Mandurion, un riconoscimento, giunto alla terza edizione, assegnato dall’associazione culturale e musicale “Amici della Musica - Franco Erario” ai manduriani che si sono distinti per meriti sociali, culturali o civili. Per la prima volta, dunque, il riconoscimento è stato assegnato alla memoria: al prof. Walter Tommasino, già preside e ispettore centrale della Direzione Classica del Ministero della Pubblica Istruzione, oltre che erudito e stimato operatore culturale della nostra provincia. Il prof. Tommasino, che ha ricevuto anni fa la cittadinanza onoraria di Manduria (essendo originario della Campania), è infatti venuto a mancare poche settimane fa.

A ritirare il riconoscimento, dalle mani di Gregorio Digiacomo, presidente dell’associazione “Franco Erario”, sono stati due dei tre figli: il magistrato Giuseppe e l’ex sindaco Paolo (il ricercatore oncologo Massimo non ha potuto presenziare alla cerimonia perché impegnato, per lavoro, in Francia). Insieme alla targa ricordo, l’associazione consegna a coloro che si fregiano del riconoscimento un assegno, che però deve poi essere donato in beneficenza. La famiglia Tommasino ha deciso di devolvere il denaro alla Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica, i cui rappresentanti tarantini hanno presenziato alla manifestazione.

La serata prevedeva poi anche un apprezzatissimo concerto dell’orchestra di fiati “Franco Erario”, che risulta così composta.

Maestro: Giovanni Durante; direttore artistico: Giovanni Erario; flauto ottavino: Domenico Daggiano; oboi: Gregoriano Marasco e Antonio Dimaggio; clarinetti: Giovanni Di Lorenzo, Silvia Buccolieri, Piero Iacovelli, Davide Notato, Antonio Pompigna e Sara Valente; clarinetto basso: Cosimo Valente; corni: Pasquale Pichierri e Gianclaudio Prenna; trombe: Giovanni Erario, Donato Carrozzo, Alessandro Fanelli e Riccardo Penna; flicorno sopranino: Giuseppe Pichierri; flicorno soprano: Carlo Sammarco; flicorno contralto: Luigi Tarentini; flicorno baritono: Giuseppe Prenna; flicorno sasso: Cosimo Bisci e Franco Carrozzo; sax contralto: Cosimo Ubertini; sax tenore: Lomartire Rodolfo; sax baritono: Franco Spina; sax basso: Stefano Attanasio; percussioni: Giuseppe Daggiano, Pierpaolo Durante, Francesco Erario e Gregorio Sammarco.

 

 

 

 



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora