10/04/2019 09:19:41 - Manduria - Cultura

L’alunno Gianluca De Pascalis, per la sezione di lingua greca, è vincitore dell’Agòn Tarantìnos, certamen della cultura classica, mentre l’alunna Desirèe Mele, per la sezione della lingua latina, ha conquistato il terzo posto nella gara regionale

 

Grande soddisfazione per il liceo “De Sanctis Galilei” di Manduria, che vede due dei suoi alunni dell’indirizzo classico selezionati per partecipare alla finale nazionale delle Olimpiadi Nazionali delle Lingue e delle Civiltà Classiche -VIII edizione, che si svolgerà a Reggio Calabria dal 6 al 9 maggio 2019.

Le Olimpiadi del Mondo Classico, indette annualmente dalla Direzione Generale per gli Ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, sono a pieno titolo attività scolastica e perseguono importanti finalità, promuovendo il potenziamento di conoscenze e competenze in ambito linguistico-letterario, storico, antropologico, filosofico, artistico e archeologico relative alle civiltà e culture del mondo antico, attraverso l’analisi e l’interpretazione di testi classici di autori greci e latini, anche nell’ottica dell’orientamento universitario.

Agli studenti del liceo manduriano, al termine di un impegnativo percorso di preparazione curato dai docenti Luana D’Aloja e Vincenzo Fai, è stato conferito, in particolare, un importante riconoscimento: l’alunno De Pascalis per la sezione di lingua greca, è vincitore dell’Agòn Tarantìnos, certamen selezionato dal Comitato dei Garanti per la Promozione della cultura classica; l’alunna Mele per la sezione della lingua latina, ha conquistato il terzo posto nella gara regionale tenutasi a Bari il 15 marzo scorso.

Elisa Morrone

 

 



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora