domenica 24 ottobre 2021

26/07/2021 09:36:51 - Manduria - Altri Sport

Non c’è stato un podio che non avesse almeno una “firma” Body Angel

Si è svolta a Grottaglie, nel bellissimo scenario delle Cave di Fantiano, la seconda edizione della Briganterun. Gara “Obstacle cors race” organizzata dalla Spartacross di Grottaglie. Le “Obstacle cors race”, a differenza delle gare podistiche, hanno anche la presenza di un certo numero di ostacoli durante il percorso, in questo caso lungo circa 6,5 km e con 14 ostacoli.

Il regolamento di questa gara prevedeva una penalità (il taglio di un braccialetto virtuale, i concorrenti ne avevano 3 a disposizione) per ogni ostacolo non superato. La classifica viene stilata non in base al tempo, ma in base a chi ha fallito meno ostacoli, quindi conservato più braccialetti. A parità di braccialetti conta il tempo.

La Body Angel è partita agguerrita già “da casa”, consapevole di aver fatto un ottimo lavoro in allenamento.

Infatti, oltre ad essere la squadra più numerosa (ben 24 atleti), la Body Angel ha anche sbancato il medagliere! Le premiazioni erano distinte per sesso e categoria e non c’è stato un podio che non avesse almeno una “firma” Body Angel

Questi i risultati degli atleti della Body Angel di Manduria.

Uomini

Baldari Antonio 1° categoria, 2° assoluto

Mero Francesco 2° categoria, 8° assoluto

Botrugno Francesco 4° categoria,  15° assoluto

Musiello Salvatore 3° categoria, 28° assoluto

Lobarco Pasquale 6° categoria, 40° assoluto

Mero Vincenzo 14° categoria, 41° assoluto

Micelli Andrea 11° categoria, 42° assoluto

Pizzaleo Pierpaolo 19° categoria, 49° assoluto

Baldari Francesco 20° categoria, 50° assoluto

Ponno Carlo 8° categoria, 52° assoluto

Andrisano Giuseppe 12° categoria, 63° assoluto

Davide Melle 23°di categoria, 75° assoluto

Sileno Danilo 24° categoria, 66° assoluto

Donne

Gentile Liliana 1ª categoria, 2ª assoluta

Occhilupo Annarita 3ª categoria, 13ª assoluta

Campeggio Claudia 6ª categoria, 17ª assoluta

Campeggio Alessandra 3ª categoria, 19ª assoluta

Capogrosso Maria Addolorata 3ª categoria, 21ª assoluta

D’Amicis Liliana 7ª categoria, 22ª assoluta

Capogrosso Chiara 4ª categoria, 23ª assoluta

Attanasio Maria Caterina 9ª categoria, 24ª assoluta

Tatullo Claudia 9ª categoria, 27ª assoluta

Raho Anna Lucia 10ª categoria, 28ª assoluta

Piccione Immacolata 11ª categoria, 29ª assoluta.

«Il mio personale applauso va a Imma, Claudia, Anna Lucia, Ada, Giuseppe, Pierpaolo per aver avuto il coraggio di osare in una disciplina nuova per loro» il commento, a fine gara, di Liliana Gentile, presidente e “anima” della squadra. «A Claudia, Francesco Baldari e Andrea per aver voluto partecipare a tutti i costi, nonostante gli allenamenti non conciliano con i loro impegno. Questo è solo l’inizio».







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora