martedì 17 maggio 2022

13/05/2022 07:36:57 - Sava - Attualità

Ieri mattina la formalizzazione dell’ingresso dell’istituto nel programma EPAS

La festa dell’Europa presso l’IISS “Del Prete-Falcone” di Sava. Si è svolta nella giornata di ieri, alla presenza dell’eurodeputata Rosa D’Amato, di Francesca Margheriti, di Italiacamp – partner dell’ufficio del Parlamento europeo di Roma, e di Annachiara Stefanucci, responsabile del team Europe Direct Taranto – Programma e Sviluppo.

Ad aprire la cerimonia la visione di un video, realizzato e commentato da uno studente del gruppo EPAS, che ripercorre brevemente la storia dell’Eurovision per poi lasciare spazio all’ascolto della canzone italiana “Brividi” di Mahmood  e Blanco.

Dopo i saluti di benvenuto del dirigente scolastico Alessandro Pagano, si è entrati nel vivo dell’evento con la trattazione di tematiche riguardanti la cittadinanza europea: dal messaggio del presidente del Parlamento europeo, Roberta Metsola, rivolto agli studenti delle scuole ambasciatrici del PE, dal ricordo doveroso dell’ex presidente David Sassoli, scomparso lo scorso 15 dicembre, al significativo intervento dell’on. Rosa D’Amato che ha ribadito la necessità per le giovani generazioni a credere fervidamente nelle istituzioni europee, a lottare per la salvaguardia della democrazia, della libertà e della pace di cui è garante l’UE.

Non sono mancati quindi riferimenti al conflitto tra Russia ed Ucraina, di cui gli “ambasciatori junior” hanno voluto ribadire l’assurdità, ricordando l’art. 11 della Costituzione italiana “L’Italia ripudia la guerracome strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali [… ]”, e alla dura opposizione manifestata da tutti gli Stati membri dell’Europa.

Inoltre, Annachiara Stefanucci ha ricordato agli studenti le opportunità di formazione, lavoro e volontariato che l’UE garantisce ai giovani che ne fanno parte, riportando la sua diretta esperienza. Ha invitato pertanto a visionare il sito della Europe Direct Taranto dove sono riportati i diversi progetti pensati proprio per le nuove generazioni.

Altro evento caratterizzante della mattinata è la formalizzazione dell’ingresso dell’istituto nel programma EPAS con l’inaugurazione della targa “I.I.S.S. Del Prete Falcone – Scuola Ambasciatrice del Parlamento Europeo” e la consegna da parte di Francesca Margheriti dei diplomi di “Ambasciatore Junior” a dieci studenti e di “Ambasciatore Senior” alle docenti Lucia Talò, Maria Patisso e Fabrizia Tripaldi che hanno reso possibile la realizzazione del progetto.

Ha concluso la conferenza l’ascolto dell’inno alla gioia, ode dell’UE composta da Beethoven, eseguito dal gruppo musicale della scuola.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora