giovedì 29 settembre 2022

04/07/2022 12:21:00 - Manduria - Altri Sport

Tanti i combattimenti in programma: oggi ci soffermiamo su quelli di Daniele Scagliesi e Piero Micelli

Cresce l’attesa per il Messapicum Fighting Championship VII, l’evento promosso dal Centurion Club Manduria di Giulio Morgante, in programma il 23 luglio in piazza Giovanni XXIII.

Tanti i combattimenti in programma. Oggi ci soffermiamo sull’impegni che attendono due degli allievi di Giulio Morgante: Daniele Scagliusi e Piero Micelli.

DANIELE SCAGLIUSI – Il suo combattimento sarà il main event della manifestazione.

Daniele Scagliusi misurerà i suoi progressi contro lo spagnolo Bouragba Wallid Meguro in un incontro valido per la categoria Lightweight.

Il suo avversario Bouragba Wallid Meguro ha sinora vinto tutti gli incontri da Amatore (esattamente 7). E’ stato 2 volte campione di Spagna sempre nella categoria Amateur. Nell’incontro del 23 luglio contenderà la cintura dei 70 kg a Daniele Scagliusi, a sua volta campione italiano Amateur nella categoria 84 kg Fight 1 MMA. Scagliusi ha un record di quattro vittorie (3 dei quali al primo round) e una sola sconfitta, peraltro ai punti.

PIERO MICELLI - Co-main event è quello fra Gabriele Galluccio e Piero Micelli, che mette in palio la cintura di campione italiano Pro Fight1 66 kg.

Da professionista Gabriele Galluccio ha due vittorie e due sconfitte. E’ titolare della nazionale Fight1 e si è laureato 2 volte campione italiano Amateur 70 kg Fight1 MMA.

L’atleta manduriano Pietro Micelli vanta due vittorie da Pro (sempre al primo round) e una sconfitta.

Info e prenotazioni 3201820224







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora