mercoledì 17 agosto 2022

03/08/2022 09:58:38 - Provincia di Taranto - Cultura

Gli autori che prenderanno parte alla serata sono Germana De Padova, Antonio Galeone, Vito Introna, Dominique Paolo Stanisci e Francesca Romana Intiglietta

Venerdì 5 agosto, alle 20.30, presso i giardini Carducci Agustini Dell’Antoglietta (in via Trento) si terrà la rassegna letteraria “Parole a colori – Poesia e narrativa sotto le stelle”, inserita nel cartellone di eventi “Non solo...Settembre fragagnanese”, promosso dall’Amministrazione comunale di Fragagnano e dalla Pro loco.

Da sempre pronta a sottolineare l’importanza che la lettura racchiude, la casa editrice umbra Bertoni celebra i libri e i suoi autori, dedicando una intensa serata all’insegna della narrativa e della poesia. Dopo il grande successo di Giallo Trasimeno, il festival nazionale letterario dedicato al genere giallo,tenutosi tra l’Isola Maggiore e Tuoro, sul Trasimeno, la Bertoni Editore riapproda a Fragagnano.

Gli autori che prenderanno parte alla serata sono: Germana De Padova, Antonio Galeone, Vito Introna, Dominique Paolo Stanisci e Francesca Romana Intiglietta.

Alle 21.30,seguirà la presentazione del libro “L’odore delle cose che ho perso” di Emanuela Monda. Dialogherà con l’autrice Francesca Franzoso. La serata sarà condotta da Tiziana Grassi, giornalista, ricercatrice e studiosa di migrazioni, autrice di programmi televisivi di servizio per gli italiani all’estero a Rai International e consulente di programmi culturali per Rai Uno.

La Bertoni Editore è una casa editrice indipendente NAP ed è un progetto la cui attività principale non consiste nella sola produzione e distribuzione di libri o di testi in genere, ma punta sulla promozione e valorizzazione della cultura,attraverso proposte editoriali indirizzate ad un pubblico di autori selezionati le cui opere possano fornire un valido contributo alla Letteratura Italiana. L'editore, infatti, pubblica autori validi laddove le opere presentate siano meritevoli di uno sforzo economico da parte della Bertoni Editore stessa.

Questa politica editoriale è già una fonte di guadagno in quanto avere un catalogo di opere di pregio non può che aumentare il gradimento da parte del pubblico. Il direttore, Jean Luc Bertoni, nell’ambito della prima edizione del Premio “Vivo Umbria ‒ Ars Contemporanea”, ha ricevuto una targa di riconoscimento per l’attività sociale svolta dalla Bertoni Editore durante il lockdown.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora