sabato 04 febbraio 2023

06/11/2022 09:29:31 - Manduria - Altri Sport

Ha coperto la distanza (42 km e 195 metri) in 4 ore, 59 minuti e 49 secondi

Anche un manduriano alla maratona della Grecia Salentina.

Dopo 5 anni, Pompeo Stano, atleta dell’Apuliathletica, ritorna a correre la maratona: 4h 59’ 49” il tempo di Stano (197°assoluto e 11° nella categoria oltre i 60 anni) con l’obiettivo centrato di portare a termine questa impegnativa competizione agonistica. Per Pompeo Stano si è trattato di un test probante in vista dell’impegno più lungo della ultramaratona delle 6 ore di Palagiano del 27 novembre prossimo.

La maratona della Grecia Salentina si è svolta su un percorso suggestivo e impegnativo per i continui saliscendi: ha  attraversato 9 comuni, compresi tra Lecce e Maglie. Partenza alle ore 8,30 da Calimera e, dopo aver attraversato Martano, Carpignano Salentino, Castrignano dei Greci, Melpignano, Corigliano d’Otranto, Soleto, Sternatia, Zollino, Martignano e percorso 42,195 km, l’arrivo a Calimera.

Pompeo Stano ha concluso il suo percorso-test vicino alle 6 ore di corsa, tempo del suo prossimo impegno del 27 novembre.

I 600 partecipanti si sono cimentati equamente sulle due distanze della maratona e della mezza maratona.

Questi i vincitori: sulla distanza principale dei 42,195 km successo per Emanuele Coroneo con il tempo di 2h37'59", Francesco Franco (2h50'53") e Giampiero Filoni (2h56'25").

Tra le donne Pamela Greco ha vinto con il tempo di 3h24'14"; sul podio con lei Piera Pastore (3h30'36") e Milena Tunno (3h37'37").

La 21,097 km (la mezza Maratona) ha registrato il successo di Antonio Varallo (1h21'57"), davanti a Luca Fasiello (1h23'43") e Giovanni Piccardi (1h23'59"); tra le donne Lavinia Pugliese (1h34'41") su Marita Kroehn (1h38'32") e Sonia Pascali (1h40'46").







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora