martedì 29 novembre 2022

25/11/2022 09:34:23 - Sava - Attualità

Con il suo libro “Notte di … racconti”, la scrittrice è riuscita ad attraversare la storia contemporanea, anche quella più triste delle pagine buie del terrorismo e della solitudine degli anni della pandemia da Covid-19

“Se leggi sei forte”: è il tema della festa collettiva della lettura, messa in campo dalla campagna, Libriamoci 2022. Come forti e coraggiosi sono i personaggi usciti dalle pagine del libro “Notte dì… racconti” dell’autrice Mariapia Fusco, che ha incontrato le classi  dell’indirizzo MAT di San Marzano di San Giuseppe e delle sedi di Sava nelle giornate di sabato 19 e mercoledì 23  novembre.

Da Aldo Moro a Tina Anselmi, da Foscolo a Manzoni, da Roma a Maruggio, passando per Bassano del Grappa, la scrittrice è riuscita ad attraversare la storia contemporanea, anche quella più triste delle pagine buie del terrorismo e della solitudine degli anni della pandemia da Covid-19. A raccontare è la voce rassicurante di mamma Gemma, che recupera dal passato la nostra memoria storica perché diventi patrimonio per le future generazioni. Ne viene fuori un omaggio alla bellezza della nostra Puglia, ai suoi sapori, ai suoi odori, ma soprattutto ai suoi valori che diventano universali grazie all'impegno di Moro, alla perseveranza di Tina Anselmi, alle parole incoraggianti del Presidente Mattarella.  

La scrittrice si è intrattenuta con gli alunni presentando dapprima la trama del libro, soffermandosi, poi, in particolare sulla figura di Aldo Moro, di cui ha messo in evidenza soprattutto  il lato umano nel momento più tragico della sua vita, gli ultimi giorni di prigionia. L'autrice ha letto una parte dell’ ultima lettera che lo statista scrisse alla moglie, una lettera piena di affetto per i suoi cari, ma che contiene parole di estrema delusione nei confronti dello Stato e del suo partito, oltre ad una lucida presa d’atto della fine che lo aspettava. È passata, poi, alla figura di Tina Anselmi, alla quale si deve la legge che istituì il Servizio Sanitario Nazionale, che dal 1978 garantisce a tutti il diritto alla salute in maniera egualitaria.

Ed è proprio la strada della persona prima di tutto e dei diritti la chiave di lettura di un  libro che educa alla cittadinanza attiva attraverso l'esempio delle donne e degli uomini che hanno fatto la storia del nostro tempo, di tutti i tempi.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora