sabato 18 maggio 2024

02/05/2023 18:45:27 - Manduria - Altri Sport

Tornei di Seconda Categoria: in campo maschile si è imposto Andrea Massari, in quello femminile Linda Cagnazzo

Spettacolo e commozione per il torneo Open del Circolo Tennis “Cosimo Piccinni” di Manduria, da quest’anno dedicato alla memoria di Paolo Erario, uomo di grandi qualità umane, ma anche imprenditore e bravo tennista, venuto a mancare poco tempo fa.

Un Memorial che ha registrato più di 100 iscritti, che si sono dati battaglia sui campi da tennis del circolo manduriano nelle varie categorie, seguito da tanti appassionati di questo sport e, soprattutto, amici di Paolo.

«Più di 100 tennisti hanno onorato la splendida persona che era Paolo» è riportato nel consuntivo del torneo, così come pubblicato sui social. «Abbiamo voluto ricordarlo perché chi lo ha conosciuto sa bene quanto amava questo sport, sempre in prima fila a godersi tutte le partite, indistintamente dalle categorie. Persona onesta e dal cuore grande, siamo sicuri che anche da lassù si sarà goduto lo spettacolo. Grazie davvero a tutti i giocatori e giocatrici che hanno calpestato i nostri campi e frequentato il nostro circolo».

Un memorial, durato due settimane, ottimamente diretto dal giudice arbitro Cristina Erario. Alla buona riuscita del torneo hanno contribuito anche l’ufficiale di gara, il maestro Dino Capuano, il direttore di gara Paolo Passiatore, quest’ultimo addetto anche alla manutenzione dei campi ad ogni fine partita, ben coadiuvato dal suo braccio destro Toni.

A livello agonistico, l’attenzione maggiore è stata rivolta ai tornei di Seconda Categoria, sia nel settore maschile che in quello femminile.

In quello maschile, il tennista brindisino Andrea Massari ha battuto, in finale, l’argentino Rocco Jeremias Facundo. In quello femminile, Linda Cagnazzo ha prevalso, nell’ultimo atto del torneo, a Thavarajsingam Karthiga.

Il Memorial Paolo Erario ha dato spazio anche ai tennisti di Terza e Quarta Categoria, nonché a quelli “Non classificati”.

Nella Terza Categoria maschile la palma del migliore è stata conquistata da Giacomo Mangionello, che in finale ha prevalso su Cosimo Altamura. In campo femminile si è imposta Sofia Greco, che nella finale ha battuto Elena Luceri.

Nei due tornei di Quarta Categoria, in campo maschile Matteo Lecito ha superato in finale Filippo Pavone, mentre in quello femminile Alice Lupo ha vinto la resistenza di Virginia Rita Schiavone.

Infine il torneo riservato ai “Non Classificati” è stato vinto da Marco Nisi, che in finale ha battuto Egidio Giusi.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora