mercoledì 21 febbraio 2024

16/05/2023 18:43:24 - Provincia di Taranto - Attualità

Un campione di popolazione potrà partecipare alla ricerca, sottoponendosi a visite ed esami gratuiti. L’obiettivo è valutare i fattori di rischio e promuovere la prevenzione

Sono state avviate questo mese, a Statte, le visite del “Progetto Cuore” (ItalianExamination Health), l’indagine nazionale, coordinata dall’Istituto Superiore di Sanità e dal Ministero della Salute, con la partecipazione attiva della ASL di Taranto, per potenziare i programmi di sorveglianza, prevenzione e contrasto delle malattie croniche non trasmissibili.

A partire dalle scorse settimane, infatti, a un campione scelto casualmente tra gli uomini e le donne di età compresa fra i 35 e i 74 anni residenti a Statte, è stato inviato via posta un invito a partecipare. L’adesione è volontaria e consiste nell’effettuazione presso il Poliambulatorio di Statte di alcuni semplici esami,come la misurazione di pressione, peso e altezza, ma ancheil prelievo di sangue el’analisi delle urine. Gli esami sono completamente gratuiti e la partecipazione all’indagine si completa con la raccolta di informazioni sugli stili di vita attraverso brevi questionari somministrati dal personale Asl.

L’obiettivo dell’indagine, attiva sul territorio nazionale, è valutare la distribuzione dei fattori di rischio delle malattie croniche non trasmissibili, come quelle cardiovascolari, e la prevalenza di alcune condizioni a rischio, come ad esempio ipertensione arteriosa, obesità, ipercolesterolemia e diabete, per individuare gli ambiti in cui è necessario realizzare strategie di prevenzione, diagnosi e assistenza. C’è tempo sino al prossimo mese di luglio per prendere appuntamento, seguendo le indicazioni ricevute nella lettera di invito.

“La prevenzione riveste un ruolo indispensabile per la salute di tutti noi – ha affermato il direttore generale di Asl Taranto, Gregorio Colacicco – è fondamentale aderire ai progetti come questo che stiamo portando avanti, per l’ISS e il Ministero della Salute, a Statte. Individuare i fattori di rischio prima che eventuali malattie si manifestino o si cronicizzino significa stare un passo avanti e poter mettere in atto comportamenti e azioni virtuosi per vivere meglio”.

 









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora