martedì 28 maggio 2024

25/05/2023 18:02:39 - Provincia di Taranto - Attualità

Continua l’attività per l’inserimento lavorativo nell’azienda sanitaria di persone con disabilità. Grazie alla convenzione firmata oggi, alle assunzioni già programmate, si affiancheranno le procedure per la selezione e l’inserimento di 51 nuove unità

“Il lavoro è riconosciuto come una delle più importanti attività umane, capace di dare una identità alle persone e un valore all’interno della società: diversi studi hanno dimostrato come esso rivesta un ruolo fondamentale anche nella riabilitazione dei soggetti con disabilità. Per questo motivo, e per dare piena attuazione alla legge n. 68 del 1999, che promuove le attività per l’inserimento lavorativo delle persone disabili, viene siglato stamane un accordo con Arpal Puglia” ha affermato il direttore generale Asl Taranto Vito Gregorio Colacicco.

Questa azione si inserisce nel solco già tracciato negli ultimi anni e che ha visto l’azienda sanitaria inserire nel proprio organico delle persone con disabilità. Grazie alla collaborazione con l’Ufficio Collocamento Mirato Disabili della sede di Taranto dell’Arpal Puglia, tramite il SISL Servizio di Integrazione Sociale e Lavorativa che opera all’interno del Dipartimento di Assistenza Riabilitativa della ASL Taranto, saranno attuate tutte le attività necessarie per il completamento dell’obiettivo di 43 assunzioni in vari ruoli, indicato nella precedente convenzione del 2021, per lo svolgimento di tirocini formativi e per la ricerca e selezione di ulteriori 51 unità da inserire nella macchina amministrativa dell’Asl Taranto.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora