giovedì 20 giugno 2024

14/09/2023 17:54:54 - Provincia di Taranto - Attualità

Si tratta di un presidio di sicurezza deputato a costituire un punto di riferimento nell’eventualità di atti di violenza nei confronti del personale sanitario in servizio presso la struttura

È attivo da oggi il posto fisso di Polizia all’ospedale Valle d’Itria di Martina Franca. Si tratta di un presidio di sicurezza deputato a costituire un punto di riferimento nell’eventualità di atti di violenza nei confronti del personale sanitario in servizio presso la struttura.

Tale operazione rientra nel piano nazionale disposto negli scorsi mesi dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza (Ministero dell’Interno) per una miglior tutela della sicurezza del lavoro del personale sanitario.

All’apertura del nuovo posto fisso di Polizia, avvenuta nella mattinata odierna, erano presenti il direttore generale di ASL Taranto, Vito Gregorio Colacicco, il Questore di Taranto, Massimo Gambino, e il direttore medico del presidio ospedaliero Valle d’Itria, Gianfranco Malagnino.

“L’attivazione della postazione di polizia nell’ospedale Valle d’Itria - spiega il direttore generale - rientra in un più ampio progetto che abbiamo pianificato con il Questore di Taranto che riguarda tutto il territorio della ASL Taranto. Questo progetto, ad oggi, ha comportato anche il potenziamento del posto fisso di Polizia dell’ospedale SS.Annunziata di Taranto e l’attivazione di un collegamento diretto tra il Pronto Soccorso del SS.Annunziata e la Centrale Operativa della Questura. Non si tratta di un’operazione di militarizzazione delle strutture sanitarie, ma della volontà di dare risposta all’esigenza di maggiore serenità nel lavoro svolto con tanta dedizione dai nostri operatori”

Anche Gianfranco Malagnino sottolinea l’utilità del posto fisso di Polizia: “Ringrazio il Questore per questo servizio che contribuisce ad accrescere il senso di sicurezza sia per i cittadini ospitati nella nostra struttura, sia per il personale, spesso bersaglio dei momenti di tensione che, a volte inevitabilmente, sono insiti nei percorsi sanitari”.

Anche il Questore di Taranto ha espresso la sua soddisfazione per la realizzazione di questo progetto.

“Già da tempo” – sono le parole del Questore Massimo Gambino -  “la Questura di Taranto ha avviato il dialogo con i presidi sanitari presenti sul territorio, come è avvenuto presso l’ospedale del capoluogo dove è stato implementato il numero degli operatori per far fronte alla necessità di essere vicini agli operatori della sanità, sentita anche a livello centrale dal Ministro dell’Interno Prefetto Matteo Piantedosi e dal sig. Capo della Polizia – direttore generale della Pubblica Sicurezza Prefetto Vittorio Pisani. L’inaugurazione del posto di Polizia dell’ospedale di Martina Franca rappresenta, se pur in via sperimentale, il frutto di un lavoro congiunto e di squadra, che permetterà una migliore sinergia per gli eventuali interventi delle pattuglie sul territorio”.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora