domenica 01 ottobre 2023

19/09/2023 09:35:23 - Provincia di Taranto - Attualitą

Il deputato di Fratelli d’Italia annuncia il potenziamento del personale all’interno della struttura ionica

“Più volte ho segnalato, dopo aver toccato con mano la situazione, le criticità che interessano la struttura penitenziaria ionica tra sovraffollamento di detenuti e, soprattutto, gravissima carenza di personale. Oggi, dopo mesi di battaglie, interrogazioni parlamentari ed interlocuzioni presso il Ministero della Giustizia, possiamo annunciare con certezza che il carcere di Taranto sarà oggetto di un importante incremento di organico attraverso l’arrivo di nuovi agenti. Al momento sono già state destinate ben 30 nuove unità e nelle prossime settimane saranno previsti ulteriori arrivi. Questo risultato, raggiunto grazie al piano delle assunzioni straordinarie messe in campo dal Governo Meloni, ha l’obiettivo di ristabilire un livello di sicurezza adeguato all’interno di una struttura complessa, diventata teatro di numerose aggressioni fisiche e verbali nei confronti dei poliziotti”.

Così l’onorevole Giovanni Maiorano di Fratelli d’Italia, componente della IV Commissione Difesa della Camera dei Deputati e membro della Commissione Parlamentare Antimafia.

“Finalmente - continua Maiorano - il nostro grido d’allarme è stato ascoltato. L’arrivo dei nuovi agenti rappresenta una risposta concreta che, sicuramente, porterà un beneficio al personale che merita di svolgere il proprio lavoro in maniera dignitosa, serena e sicura. La finalità, infatti, è quella di colmare le disfunzioni organizzative ed operative dei poliziotti che, nonostante la grave insufficienza numerica, hanno sempre portato avanti il proprio compito con grande professionalità. Sento il dovere di ringraziare il comandante di reparto della Polizia Penitenziaria di Taranto, Elena Vetrano, e tutti i poliziotti in servizio per l’enorme sacrificio e senso di abnegazione dimostrato in questi duri e difficili anni. Ringrazio, inoltre, il ministro della Giustizia, Carlo Nordio e il sottosegretario Andrea Delmastro, per l’attenzione mostrata sul tema delle carceri italiane e, in particolare, al corpo di polizia penitenziaria. Un augurio di buon lavoro ai nuovi agenti che hanno già preso servizio presso il carcere di Taranto”.

“Nei giorni scorsi, invece, assieme al consigliere comunale di Taranto Tiziana Toscano abbiamo incontrato il direttore generale dell’Asl ionica, Vito Gregorio Colacicco, per sollecitare una maggiore attenzione e assistenza sanitaria e psicologica ai detenuti attraverso il rafforzamento del personale medico. Su questo fronte abbiamo avuto rassicurazioni da parte dell’Asl con la garanzia della pubblicazione, a breve, di un nuovo bando per implementare l’organico al servizio del carcere. Questo traguardo, frutto di un lavoro sinergico tra gli attori istituzionali del territorio, migliorerà le condizioni di detenzione dei detenuti e, allo stesso tempo, garantirà una maggiore operatività e sicurezza dei poliziotti” ha concluso il deputato Giovanni Maiorano.

 









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora