martedì 18 giugno 2024

24/10/2023 17:00:30 - Provincia di Taranto - Attualità

A denunciare l’episodio l’on. Giovanni Maiorano, il quale esprime solidarietà al sindaco Maristella Carabotto

Uomo entra nella stanza del sindaco e, in preda all’ira, brucia il tricolore.

«Quello che è accaduto a Monteparano, dove un cittadino esasperato, probabilmente per ottenere tempestivamente il rilascio di un documento da parte degli uffici, ha dato fuoco alla bandiera tricolore esposta nella stanza del sindaco, rappresenta un’azione inaccettabile da condannare con fermezza. Nessuna giustificazione può essere data ad un gesto così pretestuoso che offende le Istituzioni e, soprattutto, chi le rappresenta. Non è certamente questo il modo di interloquire o rappresentare eventuali disagi o intoppi burocratici».

Cosi l’onorevole Giovanni Maiorano di Fratelli d’Italia, componente della IV Commissione Difesa della Camera dei Deputati e membro della Commissione Parlamentare Antimafia.

«Esprimo la mia più sincera vicinanza e solidarietà al primo cittadino Maristella Carabotto e alla sua Amministrazione, nella consapevolezza delle numerose difficoltà che un amministratore locale riscontra ogni giorno per cercare di offrire servizi di qualità e dare risposte concrete e rapide ai cittadini. Il mio invito, confidando nel lavoro degli organi inquirenti nel fare piena luce sull’accaduto, è quello di non farsi intimorire e continuare a lavorare con impegno e passione nell’interesse collettivo della propria comunità» ha concluso il deputato Giovanni Maiorano.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora