martedì 20 febbraio 2024

21/11/2023 18:18:00 - Provincia di Taranto - Attualità

Si parte domani con la classica pettolata di Santa Cecilia organizzata dalla Pro Loco, sulle note delle pastorali e si prosegue fino all’Epifania

È stato presentato a Montemesola il programma della rassegna natalizia “DoniAmo il Natale”, un ricco calendario di eventi che avranno inizio il 22 novembre in occasione di Santa Cecilia, fino al 6 gennaio.

Musica, teatro, danza, mercatini e cibo tipico delle festività natalizie, grazie alla sinergia tra l’Amministrazione comunale e le instancabili associazioni del territorio. che hanno messo in campo ogni forza e risorsa per rendere questo Natale davvero speciale.

La proposta degli eventi solidali arriva da Elena Ricci, direttore del quotidiano Tarantini Time con sede a Montemesola, in occasione del decennale della testata. La stessa infatti, ha coinvolto associazioni e Amministrazione chiedendo loro di raccogliere fondi, durante i vari eventi, mettendo a disposizione la propria collaborazione. Il progetto è stato sposato all’unanimità e l’unione di intenti ha dato vita a una lunga lista di serate all’insegna del divertimento, dello stare insieme e della riflessione.

«Quest’anno il Natale per la nostra comunità sarà diverso – ha detto il sindaco di Montemesola Ignazio Punzi – i cittadini vivranno la bellezza delle festività, delle luminarie, del buon cibo e al contempo contribuiranno ad una giusta causa. Ogni loro contributo durante le serate, comprando ai mercatini o il semplice sacchetto di pettole, aiuterà il reparto di oncoematologia pediatrica del Santissima Annunziata. I fondi raccolti infatti, saranno devoluti al reparto per tramite dell’associazione genitori di Taranto onco-ematologia».

Per l’associazione erano presenti Lorenzo Gisotti e Mariella Santini.

«Grazie ad eventi come questo, la nostra associazione che è un filo diretto con il primario, riesce a sostenere il reparto e far sì che diventi un’eccellenza per permettere ai nostri bambini di curarsi a Taranto. La nostra associazione è composta da genitori che in quel reparto ci sono passati; da anni finanziamo una borsa di studio per un nuovo medico in reparto e sosteniamo economicamente le famiglie che vivono il dramma e spesso sono costrette a spostarsi anche fuori regione».

L’auspicio è quello di raccogliere quanti più fondi possibili per aiutare l’associazione e, dunque, contribuire a sostenere il reparto.  Il lungo programma di eventi illustrato dal presidente del consiglio Angelo Santoro, comprende anche spettacoli che alcuni artisti tarantini terranno gratuitamente, in sostegno alla causa. Tra questi, Angela Battista e Nando Lo Pio, l’attore che ha interpretato “Ciruzzo” nella prima stagione de Il Commissario Ricciardi; Aldo Salamino con il suo cabaret italo dialettale “tarantinata” e Simone Di Cesare, in arte El Simo, cantante emergente crispianese con all’attivo già quattro singoli inseriti in compilation con cantanti del calibro di Sangiovanni.

«Il nostro ringraziamento va innanzitutto a questi genitori e a quello che fanno per il reparto di Oncoematologia Pediatrica – ha detto il presidente del consiglio Angelo Santoro – poi a tutte le nostre associazioni, ai volontari e alle aziende e commercianti, con i nostri sponsor, che il loro contributo hanno permesso di realizzare questo programma. A loro – ha concluso – va il nostro grazie per ciò che hanno fatto e per quello che faranno».

Si parte dunque mercoledì 22 novembre con la classica pettolata di Santa Cecilia organizzata dalla Pro Loco, sulle note delle pastorali e si prosegue fino all’Epifania.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora