martedì 23 aprile 2024

30/12/2023 18:10:45 - Provincia di Taranto - Attualità

Stanziati 450mila euro per la strada provinciale 141” nel territorio di Maruggio e 400mila euro per la strada provinciale 117 lungo la Sava-Lizzano, nel territorio di Fragagnano

Cronoprogramma rispettato per gli interventi previsti nel piano delle opere pubbliche stilato per il 2023 dall'Amministrazione provinciale. Al termine di un'attività che ha avuto come obiettivo garantire la sicurezza della circolazione dotando le strade del versante occidentale ed orientale, soprattutto quelle più frequentate e pericolose, di illuminazione serale e notturna, di manutenzione del manto stradale, del rifacimento della segnaletica e della sostituzione delle barriere di protezione, l’ente di via Anfiteatro ha adottato ben tredici provvedimenti che consentiranno non solo di dare il via ad importanti interventi, ma anche di far redigere i progetti definitivi ed esecutivi di opere molto attese dalla comunità, il tutto per un importo complessivo di quasi 6 milioni e mezzo di euro.

Facendo leva sulle risorse a disposizione, i lavori sono stati programmati su impulso dell'Amministrazione Melucci proprio alla luce dello stato precario in cui versano alcune delle arterie viarie di competenza della Provincia. Tra queste spiccano la “S.p.12” e la “S.p.14”, nel territorio di Castellaneta e Palagianello. Due strade la cui piena fruibilità è stata messa a dura prova dalle piogge intense e persistenti, anche alluvionali, che in questi ultimi anni hanno causato l'aggravarsi delle condizioni di percorribilità, con presenza di evidenti deformazioni del sottofondo stradale, di cedimenti e smottamenti delle scarpate e di consistenti ammaloramenti del manto bitumato. Di conseguenza, dopo l'approvazione del documento di fattibilità delle alternative progettuali da parte del presidente Melucci, si è proceduto all’affidamento diretto dei servizi relativi all’ingegneria e all’architettura denominati “Aggiornamento del Progetto definitivo e redazione del progetto esecutivo per lavori di manutenzione del piano viabile, segnaletica e barriere metalliche lungo la “S.p.12” e la “S.p.14” nel territorio di Castellaneta e Palagianello”. Si tratta di un'opera di grande rilevanza per la quale è stato previsto un costo pari ad un milione ed 850mila euro.

Sempre nell'ottica di garantire più sicurezza agli utenti delle strade ed una maggiore fluidità della circolazione, l'Ente Provincia ha previsto nel territorio di Ginosa la realizzazione di quattro rotatorie agli incroci esistenti tra la “ex S.s. 580” e la “S.p. 10”; tra la “ex S.s. 580” e la “S.p. 9”; tra la “ex S.s. 580” e la “S.p. 8”; e tra la “ex S.s. 580” e la “S.p. 11”. Previsti dal Programma Triennale Opere Pubbliche annualità 2023, si tratta di interventi che comporteranno una spesa pari a 600.000 euro e per i quali è stata affidata la progettazione di fattibilità tecnico-economica e la progettazione esecutiva.

Altri affidamenti diretti dei servizi attinenti all'ingegneria e all'architettura per l'attività di redazione del Progetto di Fattibilità Tecnico-economica e del Progetto esecutivo, direzione lavori e del Coordinamento della sicurezza in Fase di Esecuzione per i lavori di manutenzione del piano viabile, segnaletica e barriere metalliche sono stati disposti per la “S.p. 6”, nel territorio di Laterza (importo lavori pari a 450mila euro); per le “S.p. 66”, “S.P. 68”, “S.p. 70”, nel territorio di Martina Franca (importo lavori pari a 600mila euro); per le “S.p. 20” e “S.p. 21, nel territorio di Castellaneta (importo dei lavori pari a 550mila euro); per la “S.p. 141”, nel territorio di Maruggio (importo lavori pari a 450mila euro); per la “S.p. 117”, lungo la Sava-Lizzano, nel territorio di Fragagnano (importo dei lavori pari a 400mila euro).

A questi affidamenti, tutti disposti tramite determina dirigenziale a firma del responsabile del Settore Viabilità dell'Ente, ing. Aniello Polignano, vanno affiancate le aggiudicazioni di altri tre interventi. Il primo è quello relativo alla realizzazione (per un importo che sfiora i 139mila euro) di un impianto di pubblica illuminazione su un tratto della “S.p. 42”, fra Massafra e Crispiano, che sarà in continuità dell’impianto già realizzato dal Comune di Massafra, a seguito di Accordo di Programma tra l’Amministrazione provinciale di Taranto e l’Amministrazione Comunale di Massafra.

Il secondo concerne i lavori di adeguamento funzionale della “S.p. 109” con la realizzazione di due rotatorie nei territori di San Giorgio Ionico e Pulsano, per una somma complessiva pari a 900mila euro.

Il terzo riguarda i lavori di manutenzione del piano viabile, segnaletica e barriere metalliche lungo la “S.p. 3” nel territorio di Ginosa (in questo caso l'importo dei lavori è di circa 490mila euro).









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora