venerdž 12 aprile 2024

16/02/2024 07:36:22 - Manduria - Cultura

Sarà ospite del Presidio del Libro di Maruggio - Gruppo di Lettura “Più di un Libro”: l’evento culturale si svolgerà, a partire dalle ore 18, presso il birrificio Daniel’s, in via Salvatore Gigli 74

Un evento culturale di rilievo è in programma domani sera a Manduria. La scrittrice Lisa Ginzburg, semifinalista al Premio Strega 2021 con “Cara Pace”, sarà ospite del Presidio del Libro di Maruggio - Gruppo di Lettura “Più di un Libro”. A far da cornice a questo incontro sarà il birrificio Daniel’s, in via Salvatore Gigli 74.

Lisa Ginzburg ha studiato alla Normale di Pisa e si è specializzata in mistica francese del Seicento. È stata direttrice di cultura della Unione Latina. Tra i suoi libri: Desiderava la bufera (Feltrinelli, 2002), Colpi d’ala (Feltrinelli, 2006), Per amore (Marsilio, 2016), Buongiorno mezzanotte, torno a casa (Italosvevo Edizioni, 2018) Pura invenzione. Dodici variazioni su Frankenstein di Mary Shelley (Marsilio, 2018), Cara pace (Ponte alle grazie 2020), Jeanne Moreau. La luce del rigore (Giulio Perrone 2021), Cercavo un’immensità. Vita di Clarice Lispector (rueBallu Edizioni, 2022).

Collabora con Avvenire, Gazzetta del Mezzogiorno, Il Foglio e Nazione indiana. Vive e lavora tra Roma e l'Umbria.

L’ULTIMO ROMANZO - La protagonista di Una piuma nascosta, il nuovo romanzo di Lisa Ginzburg pubblicato da Rizzoli, si chiama Rosa ed è la figlia di una coppia di Terni che si è trasferita in Toscana per lavorare nella villa Quercetana al servizio dei Manera. I Manera non hanno figli e dopo una lunga trafila riescono ad adottare in Moldavia Tan. Cresciuto in orfanatrofio, in una realtà difficile, il ragazzo è molto chiuso, e solo Rosa sembra trovare la chiave giusta per comunicare con lui: lo impegna in giochi di carte e asseconda il suo gusto per il linguaggio, creando con un lui un gergo che capiscono solo loro. In più lei è l’unica ammessa alla buca che lui ha scavato in giardino per crearsi un luogo tutto suo.

Mentre Rosa guarda con grande ammirazione Enrica, la raffinata e colta madre adottiva di Tan, lui è attratto dai genitori della ragazza, che sono gente semplice e diretta. Nell’ultimo tempo della storia, ormai trentenni, Rosa e Tan, che si erano persi di vista dopo un momento di scontro e di incomprensione, si ritrovano a Natale nelle rispettive case.

Un romanzo su una corrispondenza di anime, sulla fatica di riconoscersi all’interno della propria famiglia, e sulla necessità di trovare la propria direzione nella vita, di là da ogni condizionamento, anche quello amoroso.

 









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora