martedì 23 aprile 2024

27/02/2024 17:25:29 - Provincia di Taranto - Attualità

Si pone come baluardo della libertà contro ogni forma di discriminazione e violenza

Un nuovo tassello si aggiunge al mosaico sociale di Grottaglie con l'inaugurazione di IRIS, acronimo di In Rete per Identità e Soggettività Libere. Un progetto ambizioso, frutto della collaborazione tra l'associazione Alzàia onlus, il Comitato Territoriale Arcigay Strambopoli QueerTown Taranto e L.E.F.T. Libero Ente Formazione Taranto, che si pone come baluardo della libertà contro ogni forma di discriminazione e violenza.

L'appuntamento inaugurale è fissato per le ore 15.30 di venerdì 1° marzo presso la Biblioteca Comunale Giacomo Pignatelli (in viale Senatore Giacomo Pignatelli 5). In questa occasione, si terrà il laboratorio "Possibilità: immagini per ascoltare, ascoltarsi", organizzato in collaborazione con l'Associazione Libelle e Hermes Academy. Un'occasione imperdibile per esplorare tematiche legate all'identità e alla libertà in un contesto aperto e accogliente.

L'ideazione dello sportello LGBTQIA+ IRIS è frutto della tenacia dell'assessora alle politiche sociali Marianna Annicchiarico, che ha trovato pieno sostegno nell'intero Consiglio Comunale. Un impegno tangibile che si è tradotto nell'approvazione del regolamento di funzionamento dello sportello, nel lancio di un bando un anno fa e nello stanziamento di un fondo per la realizzazione del progetto vincitore.

IRIS non si limita ad essere un semplice punto di riferimento, ma si configura come un vero e proprio spazio di narrazione, rivendicazione e autodeterminazione. Un luogo sicuro e accogliente dove ogni individuo può esprimere la propria identità senza timore di giudizio.

Le tre associazioni coinvolte nella gestione di IRIS vantano una comprovata esperienza nel campo dell'assistenza sociale e della promozione dei diritti umani. Grazie alla loro dedizione, lo sportello offrirà consulenza psicologica e legale gratuita, oltre a un'ampia gamma di corsi formativi su tematiche cruciali come l'identità di genere, la salute e il benessere sessuale e la lotta alle discriminazioni.

La scelta del nome IRIS non è casuale. Esso evoca non solo l'arcobaleno, simbolo universale di libertà e diversità, ma anche un fiore associato a saggezza e speranza. Un talismano contro l'ignoranza e un faro di speranza per l'intera comunità di Grottaglie.

Il progetto IRIS si articola in una serie di attività e iniziative volte a sensibilizzare e coinvolgere la cittadinanza. Per rimanere aggiornati sulle prossime proposte, è possibile seguire le pagine social dedicate al progetto.

 









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora