giovedě 13 giugno 2024

06/05/2024 07:45:01 - Manduria - Cultura

La mostra, curata da Monica Cannillo ed Eleonora Turco, sarà visitabile il 10, l’11 e il 12 maggio

Per la XXX  edizione di “Chiese Aperte”, la sede Archeoclub di Manduria ha organizzato, nei giorni 10, 11 e 12 maggio, la mostra “Celebrare la bellezza, l’arte tessile al servizio della Liturgia”, a cura delle dott.sse Monica Cannillo ed Eleonora Turco, in cui verranno esposti al pubblico i paramenti liturgici antichi dei Frati Minori di Manduria.

«Noi di Archeoclub riteniamo sia importante che la cittadinanza conosca questi pregevoli manufatti, di solito non fruibili, ed abbiamo pensato di realizzare questa mostra particolare nella chiesa di San Francesco in occasione della tradizionale manifestazione di Archeoclub d’Italia  “Chiese Aperte”, poiché quest’anno sono in corso le celebrazioni dei 550 anni della presenza dei Francescani a Manduria» è riportato in una nota dell’associazione culturale.

«Questi paramenti antichi, realizzati in tessuti di pregio ed arricchiti da ricami preziosi, spesso sontuosi, sono databili dai primi decenni del XVIII sec. agli inizi del XX e costituiscono un patrimonio non conosciuto che va tutelato e valorizzato».

La mostra sarà inaugurata venerdì 10 maggio alle ore 19, al termine di una conferenza introduttiva della dott.ssa Turco e si potrà visitare anche sabato 12 (8,30 /12,30 e 17/ 18,30) e domenica 13 (8,30/10 e 11,30-13; 17/21).

«L’iniziativa è stata resa possibile grazie alla disponibilità della Fraternità Francescana, nella persona di padre Cosimo Pro, che ha offerto la disponibilità dei pregevoli manufatti e dei locali: si tratta di un appuntamento annuale importante per noi di Archeoclub».









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora