domenica 11 aprile 2021

10/05/2013 19:59:20 - Provincia di Taranto - Attualità

Il “Mare sul cemento” la nuova iniziativa della Jonian Dolphin Conservation, l’associazione scientifica che da quattro anni si occupa dello studio e della tutela dei cetacei nel Mar Jonio

 
E sul cemento spuntarono tanti i delfini variopinti, quelli su cui arrivò dal mare Taras dando inizio alla storia millenaria di Taranto.
Non è una scena mitologica, è il “Mare sul cemento” la nuova iniziativa della Jonian Dolphin Conservation, l’associazione scientifica che da quattro anni si occupa dello studio e della tutela dei cetacei nel Mar Jonio.
Carmelo Fanizza, presidente della JDC, ha spiegato che “mentre stavamo allestendo al Molo Sant’Eligio il punto di accoglienza e imbarco del nostro nuovo catamarano scientifico “Taras”, abbiamo deciso di rendere più gradevoli i corpi morti, enormi blocchi di cemento grigio disposti sulla banchina per l’ancoraggio delle cime dei natanti; di qui l’idea di trasformarli in opere d’arte facendovi dipendere sopra immagini dei delfini, i cetacei presenti nel nostro mare che studiamo da anni e che rappresentano il simbolo della nostra città”.
“Dopo aver dipinto di bianco i blocchi di cemento – ha continuato Carmelo Fanizza – abbiamo coinvolto in questa iniziativa studenti tarantini e gruppi scout, che hanno già collaborato in passato con la JDC, “incaricandoli” di dipingere sui blocchi i delfini, l’iniziativa si avvarrà della direzione artistica dell’architetto Marianna Simonetti e dei poliedrici artisti del Gruppo “Giu.ngo lab”, tra l’altro vincitori a Genova del concorso nazionale “Verticalità”.
L’inusuale happening artistico si terrà domani, sabato 11 maggio, a partire dalle ore 17.30, presso il Molo Sant’Eligio, in Città Vecchia a Taranto, e la cittadinanza tutta è invitata ad assistere e, perché no, a partecipare.
Scopo della iniziativa è “colorare” artisticamente un punto particolarmente suggestivo della nostra città, il primo di un progetto di decoro urbano per abbellire altri scorci di Taranto che così diventerebbe la “Città dei delfini”.
Nell’occasione la Jonian Dolphin Conservation informa che, dal prossimo mese di giugno, dal Molo Sant’Eligio sarà possibile imbarcarsi su Taras, il nuovo catamarano dotato di laboratorio scientifico, per partecipare in prima persona a una giornata di monitoraggio e tutela dei delfini presenti nel Golfo di Taranto (info www.joniandolphin.it).





img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora