21/06/2019 12:29:34 - Sava - Cultura

La personale di pittura, organizzata dal Gruppo Culturale Savese e dal Comune di Sava, sarà visitabile sino al 24 giugno nell’atrio del palazzo comunale

 

Le opere di Valerio Pichierri parlano inequivocabilmente di rispettabilità perché manifestano un deciso coinvolgimento emotivo - affettivo nell'esprimere l'intimità di una vita vissuta. I ritratti di una serie di personaggi della nostra città, che attraverso questa mostra egli ha voluto omaggiare, ne sono l'espressione in quanto rappresentano una realtà contemporanea.

Personalmente non voglio ricercare nel mondo dell'arte similitudini o parallelismi con i grandi ritrattisti, ma desidero sottolineare che i soggetti trattati dall'artista descrivono un' umanità solo apparentemente sofferta, in quelli che sono i suoi tratti somatici marcati dalla tecnica espressiva.

Essa, nel contempo, ne risulta nobilitata poiché intrisa di valori forti a cui è restituita la dignità morale.

Valerio Pichierri è un artista autodidatta , nato e cresciuto nel nostro territorio tarantino, fortemente legato alla sua terra, alla vita rurale, ai simboli e oggetti di uso quotidiano, alle luci, ai colori e alla cultura locale, fonte di ispirazione da impiegare nella sua espressione artistica.

La sua arte è di immediata lettura perché si rivolge all'osservatore che facilmente si ritrova e riconosce in essa una realtà vissuta e intimamente provata.

Nei ritratti l'artista, attraverso l'intreccio e l'intersecarsi delle rughe e i tagli di luce, è capace di moltiplicare la carica emotiva dell'osservatore e lo indirizza ad indagare le pieghe nascoste dell'animo sino alle radici più profonde. E' uno stile di grande vigorosità, che si avvale in modo efficacissimo del gioco delle masse plastiche, dei tratti marcati, delle pennellate decise: più che dipingere sembra scolpire col pennello. La sua produzione è particolarmente prolifera

soprattutto in questi ultimi anni in cui si è dedicato con maggiore intensità alla sua pittura e, fondamentalmente, al ritratto, la sua passione da sempre. Lavorando in piena libertà (quella che ci fa vivere interamente la nostra intimità, i nostri sentimenti, le nostre emozioni, senza che altri, ignari, disturbino la quiete, la pace nella quale possiamo “ godere” di noi stessi) raggiunge traguardi di grande livello artistico.

Valerio Pichierri è nato a Sava nel 1958 dove vive e realizza le sue opere. Nel 1977 si diploma perito elettrotecnico presso l'Istituto Tecnico Industriale “A. Pacinotti” di Taranto. Nel 1982 inizia a lavorare presso l'Arsenale della Marina Militare sino al 2018 quando viene collocato a riposo .

E' bene precisare che la passione per l'arte, da parte di Valerio, è determinante nella sua vita. Naturalmente e interamente autodidatta inizia ad esprimersi attraverso il disegno e lentamente matura l'utilizzo del colore che applica, sin dall'inizio, in maniera personale, cimentandosi verso una rischiosa espressione figurativa, interpretando paesaggi, oggetti e personaggi in maniera del tutto singolare.




img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora