domenica 28 novembre 2021

30/06/2021 17:46:19 - Salento - Cultura

Un progetto ambizioso con tre giornate dedicate al cinema, durante le quali ci saranno proiezioni, dibattiti e importanti ospiti del mondo della cultura e dello spettacolo

Partirà giovedì 8 luglio a Oria, in piazza Municipio, la prima edizione del “Generation Film Fest”, un progetto ambizioso con tre giornate dedicate al cinema, realizzato dall’assessorato al Turismo e la Cultura Lucia Iaia con la direzione artistica di Nadia Carbone, durante le quali ci saranno proiezioni, dibattiti e importanti ospiti del mondo della cultura e dello spettacolo.

 «Sono molto felice e orgogliosa di presentare la prima edizione del Generation Film Fest. Partiremo da Oria, meravigliosa perla del sud, con la speranza di portare l’evento, nei prossimi anni, in tante altre città d’Italia» è quanto dichiara l’ideatrice e direttrice artistica Nadia Carbone».

Tre serate, tre registi, tre film da proiettare sul grande schermo nella bellissima cornice di Piazza Municipio ad Oria. Il cinema, finalmente, torna protagonista e riconquista gli spazi che merita dopo un anno burrascoso che ha visto il pubblico lontano dalle sale. Il mondo della cultura non si può fermare: ricominciare dalle piazze e dai film che hanno segnato generazioni, è un grande segnale di ripartenza che fa bene al cuore. Generation Film Fest è un percorso culturale, un viaggio generazionale tra le esperienze e il lavoro di registi, attori e produttori che hanno fatto e faranno la storia del cinema; ma è anche una ricerca alla scoperta di quelle pellicole che raccontano le generazioni della loro epoca, che rappresentano i sogni, le aspirazioni e la società del momento storico che rappresentano.

Le tre serate si susseguiranno con tematiche ed ospiti differenti:

L’8 luglio vedrà la partecipazione al Festival del noto regista Alessio Liguori con la proiezione del suo film “Shortcut” (2020), un HORROR/THRILLER uscito lo scorso anno e presentato al Giffoni Film Fest.

Il 9 luglio sarà dedicato alla COMMEDIA ALL’ITALIANA e vedrà come ospiti illustri Gino Capone e Jerry Calà con la proiezione del loro film “Vita Smeralda” (2006), a rappresentare la generazione dei primi anni 2000.

Il 10 luglio la manifestazione cinematografica ospiterà il regista e sceneggiatore Matteo Vicino che, per la categoria CINEMA ROMANTICO/DRAMMATICO, presenterà il suo film “Lovers-Piccolo film sull’amore” (2017), già vincitore del Premio alla Regia nella categoria Film straniero al Fort Lauderdale International Film Festival (Florida).

Ad aprire le serate saranno i protagonisti dei film che potranno interfacciarsi con un pubblico libero di interagire con gli ospiti e con i professionisti del settore, per scoprire di più sull’affascinante mondo del cinema e sui suoi retroscena.

Film e talk, racconto e visione, esperienza e sperimentazione per tre appuntamenti di puro intrattenimento in cui si condivideranno emozioni, storie e racconti.

Un festival pensato soprattutto per un pubblico giovane e dinamico da rendere partecipe e proattivo, perché il futuro è da sempre riposto nelle nuove generazioni.

Moderatore degli incontri sarà Vincenzo Sparviero, giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora