domenica 28 novembre 2021

16/08/2021 16:32:15 - Salento - Cultura

E’ il festival dedicato a ragazze, ragazzi, bambine e bambini a cura dell’associazione Le Radici e Le Ali Arciragazzi
 

Torna anche quest’anno “Una città per sognare”,  il festival dedicato a ragazze, ragazzi, bambine e bambini a cura dell’associazione Le Radici e Le Ali Arciragazzi con il patrocinio del Comune di Francavilla Fontana e la collaborazione del Circo della Farfalla, Urban Runner, APS Camminamenti Puglia e Centro Ippico Argentone.

Come l’anno scorso, “Una città per sognare” diffonderà i suoi appuntamenti in giro per la città, alla scoperta e riscoperta di luoghi che – come sappiamo – sono stati spesso inaccessibili nei mesi scorsi. Un percorso di comunità che per il secondo anno consecutivo ha l’obiettivo di restituire valore all’incontro, tra strade, parchi e piazze. Tra bellezza, racconti ed esperienze da vivere insieme.

A partire dal 20 agosto fino al 17 settembre è in programma un ricco cartellone con circo da strada, teatro, laboratori, danza, passeggiate e letture all’aperto. Dal 17 al 19 settembre, a castello Imperiali tornerà anche “Le strade dei libri”, sempre a cura de Le Radici e Le Ali in collaborazione con APS Camminamenti Puglia, interamente dedicato a libri e infanzia.

Per il secondo anno consecutivo - dichiara l’assessora alla Cultura Maria Angelotti  - una Città per Sognare si rivolge ai più piccoli, ossia la parte di cittadinanza che più ha pagato le restrizioni contro la pandemia. L'offerta del cartellone, che abbraccia intrattenimento e momenti di riflessione, vuole essere uno stimolo per i nostri giovani concittadini che potranno incontrarsi e confrontarsi, acquisendo nuove conoscenze e capacità relazionali. È questa l’idea di fondo condivisa con l’assessora Maria Passaro”.

Una Città per Sognare - spiega la vice sindaca e assessora alle Politiche Sociali Maria Passaro - è una preziosa occasione di svago, incontro e scoperta per bambini e ragazzi. Una risposta corale offerta dalla comunità alla povertà educativa patita dai nostri giovani concittadini anche nel 2021. Le attività proposte intrecciano cultura, intrattenimento e momenti di riflessione ed hanno lo scopo di ristabilire quelle relazioni umane che ci sono tanto mancate”.

Una Città per Sognare sta diventando un percorso sempre più partecipato e atteso - conclude Margherita Cinefra, presidente de Le Radici e Le Ali - Questo ci stimola a fare ancora di più, a rendere questo progetto un percorso presente tutto l’anno. Per farlo c'è bisogno dell'impegno di tutte e tutti: una rete di associazioni del territorio e il supporto dell'ente pubblico. Una scommessa, ma che trova la sua forza nell'idea che le strade, le piazze, i vicoli, i luoghi di comunità acquisiscono il loro senso più completo quando diventano spazi educativi, formativi, creativi e stimolanti per tutti e tutte, a partire dai più piccoli”.

Di seguito il programma completo:
Giocare al circo

20 agosto, ore 10:30, Villa comunale

Laboratorio di arte circense per bambine e bambini con lo Stranivari Circo

A cura de Il Circo della Farfalla

Circo in strada

22 agosto, ore 19:30, centro storico

Cinque postazioni con performance degli attori dello Stranivari Circo

A cura de Il Circo della Farfalla

Una storia che non sta né in cielo né in terra

25 agosto, ore 21, Castello Imperiali

Spettacolo teatrale della compagnia Burambò

A cura de Le Radici e Le Ali

Storie al chiar di luna

29 agosto, ore 19:30, piazza Giovanni XXIII

Letture, musica e danza

A cura de Le Radici e Le Ali con Il Circo della Farfalla

A (s)passo per la città

3 settembre, ore 18, per le strade di Francavilla

Urban walking

A cura de Le Radici e Le Ali con Urban Runner

Armando, lettere (r)esistenti

17 settembre, ore 19 e ore 21, Castello Imperiali

Spettacolo teatrale di Armamaxa Teatro

A cura de Le Radici e Le Ali

Dal 17 al 19 settembre a castello Imperiali: Le strade dei libri.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora