giovedý 21 settembre 2023

19/12/2022 07:26:28 - Salento - Cultura

Il racconto attraversa il tempo, le tradizioni e le vita di una Puglia non molto lontana da quella che viviamo

Fernando Blasi, in arte Nando Popu dei Sud Sound System, presenterà a Oria il suo secondo libro “Li menati, persi tra i semi del peccato” (Edizioni Radici Future), giovedì 29 dicembre, alle 17, a Posto 55.

Il racconto attraversa il tempo, le tradizioni e le vita di una Puglia non molto lontana da quella che viviamo. Si parte dall’incantevole storia di Casalabate e dal vissuto dell’autore per raccontare de “li menati” del Salento, letteralmente gente da buttare, da evitare: gente che raramente finisce in discarica ma affonda le radici nel territorio, rendendolo marcio e inospitale. Molti dei menati, infatti, diventano boss della Sacra Corona Unita.

La storia non riguarda soltanto i reietti della società, ma è affare di tutti e racconta anche di chi contribuisce al degrado, rimanendo a guardare senza intervenire, o rendendosi invisibile per lasciare nelle mani de “li menati” la propria terra.

Fra i significati che ogni lettore potrà scorgere nella narrazione de Li menati, sin da subito spicca un monito importante per le nuove generazioni: non restate a guardare, ma vivete e reinventate (senza subire!) il proprio territorio.

Un monito che diventa una missione per gli organizzatori della presentazione: le associazioni S.I.N.G. “Don Bosco” Onlus, 72024 e il gruppo di lettori Il Libro delle Cinque. Tutti nomi e persone che a Oria si spendono per valorizzare il territorio attraverso la cultura, l’educazione e la storia e, attraverso l’unione di forze, passioni, risorse e competenze, dimostrando che fare rete è possibile, anzi è meglio.

Ingresso libero.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora