giovedì 13 giugno 2024

22/05/2024 17:22:39 - Provincia di Taranto - Attualità

L’intervento del coordinatore provinciale di Assohotel Confesercenti Taranto: «Oltre il danno la beffa»

 

«Che l’aeroporto di Grottaglie non sia ancora utilizzato per scopi turistici e per non fare concorrenza a Brindisi, ci sta:  un danno. Ma a questo danno ora si aggiunge la beffa. Leggiamo sui giornali di “Puglia Easy to Reach” , l’iniziativa dell’assessora regionale ai Trasporti della Puglia, Debora Ciliento, con relativo stanziamento di un milione di euro per collegare con i bus gli aeroporti con le principali località turistiche.

Siamo d’accordo che rendere gli aeroporti maggiormente accessibili li rende più appetibili agli occhi sia dei turisti stranieri, che hanno la possibilità di muoversi facilmente per raggiungere i luoghi di interesse. 

Siamo d’accordo che venga potenziata l'offerta di trasporto intermodale.

Siamo d’accordo anche che vadano intensificati i collegamenti diretti dagli aeroporti pugliesi verso le principali località turistiche con i pullman. Ma scorrendo la lista vip delle località vediamo il Gargano, Castel del Monte, il Salento, la provincia di Lecce… ma vi siete dimenticati di inserire la città di Taranto, e la costa occidentale ionica con Castellaneta, Ginosa, Laterza? E vi siete dimenticati di inserire nei collegamenti anche la costa orientale ionica con Leporano, Pulsano, Lizzano, Manduria, Maruggio, Avetrana?

Forse non era sufficiente il milione di euro? Forse queste zone, queste spiagge, anche premiate anche con la Bandiera Blu, non fanno parte dello scenario turistico pugliese? Ma credete che il turismo internazionale non debba passare di qui? Ci passa, ci passa, nonostante le “dimenticanze” della Regione Puglia. Nonostante il danno e la beffa.  Chiediamo, allora, che venga rivisto il piano e vengano inserite le zone della provincia di Taranto».

 

Giampiero Laterza

coordinatore provinciale di Assohotel Confesercenti Taranto









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora