venerdì 19 luglio 2024

08/06/2024 07:27:00 - Provincia di Taranto - Attualità

L’esercitazione è stata organizzata dalla Capitaneria di Porto di Taranto in collaborazione con la Protezione Civile della Regione Puglia

Si è svolta con successo l’esercitazione della Protezione Civile denominata “FIREVAC 2024”, organizzata dalla Capitaneria di Porto di Taranto in collaborazione con la Protezione Civile della Regione Puglia. L’evento si è tenuto lungo il litorale di Castellaneta Marina ed ha visto la partecipazione attiva di numerose strutture del Sistema di Protezione Civile, tra cui la Guardia Costiera, la Protezione Civile Regionale, i Vigili del Fuoco, il reparto Carabinieri Biodiversità di Martina Franca, la Guardia di Finanza, l’ARIF, l’ASL - 118, il Comune di Castellaneta, varie Associazioni di Volontariato di Protezione Civile e alcuni stabilimenti balneari.

Nel corso dell’emergenza è stato simulato l’incendio di una pineta marina, con un soccorso avvenuto per via mare e finalizzato alla messa in sicurezza di bagnanti e utenti di strutture ricettive circondati dalle fiamme.

L’obiettivo principale dell’esercitazione era testare il flusso di comunicazioni tra le diverse componenti del sistema e le procedure operative di evacuazione via mare dei bagnanti, in previsione della gestione di un’eventuale emergenza connessa alla propagazione di un incendio di vaste proporzioni. Significativa è stata la partecipazione dei volontari della Protezione Civile: 60 volontari hanno preso parte all’esercitazione, dimostrando ancora una volta la propria sensibilità e disponibilità a dare il proprio contributo al servizio della comunità. L’esercitazione ha confermato l’efficacia della collaborazione tra tutti gli enti coinvolti e rafforzato le capacità di risposta a possibili emergenze.

Soddisfatta la responsabile della Sezione Protezione Civile della Puglia, l’ingegner Barbara Valenzano “L’esercitazione ha confermato il valore delle professionalità messe in campo dalla nostra organizzazione – ha detto l’ing. Valenzano- che si sono dimostrate pronte ad intervenire per garantire la sicurezza delle nostre comunità e del nostro territorio.”

“La nostra regione è immersa nel mare, da cui può arrivare una importante via di salvezza – ha commentato l’ammiraglio Vincenzo Leone, comandante Regionale della Puglia e della Basilicata della Guardia Costiera – Generalmente pensiamo al contrario e cioè che dal mare ci si debba salvare arrivando a terra. E invece il mare, che è accogliente sempre, diventa una via di salvezza importante. Bisogna solo rispettarlo.”









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora