lunedì 29 novembre 2021

27/04/2016 18:04:55 - Manduria - Attualità

Il laboratorio di musica si sono presi in considerazione i canti popolari i cui temi d’amore, di festa e di lavoro raccontano le condizioni di vita che erano proprie della nostra terra e della nostra tradizione

 
Il canto popolare è la forma privilegiata che l’uomo ha utilizzato per raccontarsi e per trasmettere piccole e grandi storie. Indagare questi repertori ci porta a scoprire modi e mondi musicali espressivi di straordinaria bellezza che la cultura popolare ha saputo adattare alle proprie necessità. Cantare oggi queste musiche, oltre che salvaguardare un patrimonio culturale che va scomparendo, ci porta inevitabilmente a vivere un’esperienza di mediazione tra noi e le nostre radici.
Il laboratorio di musica “CANTO LA MIA TERRA”, a cui hanno partecipato gli alunni delle classi quarte di scuola primaria, ha voluto prendere in considerazione questi canti popolari, i cui temi d’amore, di festa e di lavoro raccontano le condizioni di vita che erano proprie della nostra terra e della nostra tradizione. Durante lo svolgimento del percorso didattico, i bambini hanno dapprima studiato i singoli brani, per poi eseguirli sia in forma solistica che corale accompagnati dai musicisti.
A conclusione del laboratorio, Giovedì 28 aprile, alle ore 19, presso il cine-teatro Don Bosco di Manduria, gli alunni si esibiranno in uno spettacolo musicale.
Il coro sarà diretto dal maestro Roberto Bascià e le musiche dei brani saranno eseguite da un’orchestra composta dai giovani musicisti Aurora Perrone (chitarra), Eleonora Durante (violino), Federica Granziol (violino), Gabriele Milizia (chitarra), Giacomo Stranieri (chitarra), Giovanni Pompigna (flauto), Giuseppe Pesare (flauto), Matteo Bufano (basso), Matteo Dinoi (chitarra), Sabrina Pichierri (violino).






img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora