17/02/2017 11:56:41 - Manduria - Attualità

Le considerazioni di Fidenzio Laghi, ex presidente dell’Associazione Nudista Emiliano Romagnola

Il Giudice di Pace di Manduria si pronuncerà oggi sul ricorso presentato da alcuni nudisti sanzionati dalle forze dell’ordine su una spiaggia di Campomarino nell’agosto scorso.
Ecco le considerazioni di Fidenzio Laghi, ex presidente dell’Associazione Nudista Emiliano Romagnola.
«Ritengo che il naturismo sia legale stando a quanto la magistratura afferma con numerose sentenze già dagl'anni 70 . Per esempio a Milano, il turista messicano Fernando Perez sorpreso nudo a passeggiare per la città in una notte d'agosto fu assolto dal pretore Francesco Dettori con la motivazione che il nudo sta diventando un fatto di costume e che non è più raro osservare su spiagge più o meno appartate persone nude o seminude senza che gli astanti reagiscono negativamente ecc.~ ecc. ed a Ravenna il Pretore Vincenzo Andreucci nel 1979 archiviò la segnalazione di 14 naturisti sorpresi nudi sulla spiaggia della Bassona (Lido di Dante) Ravenna.
Nell'anno 2000 ci furono anche due sentenze a favore della Cassazione: la n.3557 e la n. 1765.
La spiaggia della Bassona a Ravenna che è da circa 40 anni la spiaggia naturista più frequentata d'Italia con alcune migliaia di naturisti di tanto in tanto qualcuno fece denuncia contro i naturisti senza mai ottenere per essi una condanna. Anche nel 1994 ci furono 42 denunce e solo io ed un amico andammo al dibattimento ottenendo l'assoluzione nel 1995 dal Giudice Donatella di Fiore perché il fatto non sussiste. Successivamente alcuni anni fa : nel 2012 ci furono una sessantina di denunce con 5 archiviazioni iniziali e poi l''assoluzione di tutti i naturisti che hanno fatto ricorso con le sentenze favorevole del giudice di Pace di Ravenna.
La dr.ssa Monica Gargiulo Procuratore della Repubblica di Ravenna in data 24 aprile 2012 chiese al Giudice di Pace per le indagini preliminari l'archiviazione perchè " trattasi di luogo se pure non più riservato ai naturisti è comunque un luogo normalmente e tradizionalmente frequentato da costoro " a favore di uno dei primi naturisti denunciati a marzo. Il Giudice di Pace dr.ssa Maria De Rosa il 26 maggio dispone l'archiviazione perchè "trattasi di luogo se pure non più riservato ai naturisti è comunque un luogo normalmente e tradizionalmente frequentato da costoro».



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora