11/06/2018 07:51:08 - Manduria - Attualità

Vanno chiaramente rispettate le condizioni previste dall’articolo 11 del Regolamento Comunale

 

La commissione straordinaria autorizza il dirigente del Servizio delle Attività Produttive a rilasciare le autorizzazioni relative all’occupazione di suolo pubblico al fine di allestire i dehors. Ciò, chiaramente, laddove siano rispettate le condizioni previste dall’articolo 11 del Regolamento Comunale e in attesa dell’approvazione del nuovo Piano del Commercio.

Seppur a giugno inoltrato, gli operatori commerciali di Manduria e della fascia costiera possono finalmente attrezzare la propria attività con il servizio all’aperto. Dopo i tanti problemi sorti lo scorso anno (nello specifico nelle zone tutelate in cui sono in vigore alcuni vincoli della Soprintendenza), in città si attendeva un atto deliberativo che autorizzasse i dehors.

Nell’atto, comunque, la commissione straordinaria ricorda i contenuti dell’articolo 11.

«La concessione di occupazione del suolo pubblico con dehors stagionale può essere rinnovata previa verifica della sussistenza delle condizioni in materia di viabilità» è riportato in uno dei commi dell’articolo 11. «In occasione del rinnovo dell’autorizzazione dì occupazione di suolo pubblico con dehors stagionale, il titolare dell’esercizio dovrà presentare formale istanza in bollo 30 giorni prima di quello previsto per l’installazione, contenente la dichiarazione attestante la totale conformità del dehors a quello precedentemente autorizzato, allegando alla stessa la documentazione comprovante i versamenti dei tributi comunali inerenti il dehors riferiti all’anno precedente».

Non resta che sperare che con il nuovo Piano del Commercio si riesca a snellire l’iter burocratico delle autorizzazioni.






img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora