13/06/2018 09:03:21 - Manduria - Attualità

Ha coinvolto le classi seconde della scuola primaria

 

E’ stato denominato “Le nostre amiche piante” ed è stato un percorso formativo che ha visto impegnati gli alunni delle classi seconde della scuola primaria dell’istituto comprensivo “Don Bosco” nella conoscenza di piante e piccoli animali del nostro territorio.

Il progetto ha avuto diverse fasi. Gli alunni sono partiti dalla lettura di alcuni opuscoletti scritti dalla concittadina Maria Antonietta Malagnino (edizioni Giulia Selvaggi), per passare alla realizzazione di un canovaccio teatrale, sino alla messa in scena di un simpatico spettacolo in cui piante ed animali si sono animati, si sono incontrati e ognuno ha parlato di sé, delle proprie caratteristiche, di semplici aneddoti, sino ad elencare le svariate proprietà benefiche di cui l’uomo potrebbe avvantaggiarsi se solo ne fosse a conoscenza.

Le docenti, Rosetta Fanuli, Maria Amelia Fusco e Caterina Rizzi, che hanno ideato, programmato e realizzato il progetto, avevano come obiettivo principale quello di avvicinare gli alunni alla conoscenza di ciò che molto spesso è sotto gli occhi di tutti, ma la relatività, di cui le nuove generazioni sono vittime, impedisce loro di averne consapevolezza.

I libretti della Malagnino ben si sono prestati a questo obiettivo, perché attraverso un linguaggio semplice ed accattivante hanno avvicinato i giovani lettori al meraviglioso mondo della gallina Coccorocò, della lucertolina Betti, così come della malva, del ginepro, dello zafferano…

 “Non può esserci rispetto dell’ambiente se alla base non c’è conoscenza dell’ambiente stesso”: il motto di questi bambini, elogiati dall’autrice Maria Antonietta Malagnino, ospite della serata.






img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora