giovedý 07 dicembre 2023

08/01/2010 09:59:04 - Avetrana - Cultura

Voluto dal vice sindaco Alessandro Scarciglia, è stato realizzato dal dott. Biagio Saracino

 
Anche quest’anno l’Amministrazione Comunale di Avetrana ha voluto realizzare, su iniziativa del vice sindaco Alessandro Scarciglia, un calendario artistico di pregevole eleganza.
Ancora una volta, seguendo la tradizione (si è giunti alla quarta edizione di questo calendario), si è puntato sulla valorizzazione della storia relativamente recente del comune jonico.
«Questa quarta edizione del calendario storico da collezione del comune di Avetrana presenta frammenti di vita popolare quotidiana degli anni passati, tesi al ricorso e all’insegnamento che i nostri giovani possono trarre da queste antiche testimonianze» spiega, nella presentazione dell’opera, Alessandro Scarciglia.
Estensore del calendario è stato lo storico avetranese Biagio Saracino.
«La nostra storia è quella di una realtà genuina, scritta non solo dalle autorità, ma anche dai nostri padri e dai nostri nonni, con i loro gesti e con la loro quotidianità» afferma il dott. Saracino. «Tante pagine che, meglio di qualunque lezione magistrale, possono insegnare ai nostri concittadini, giovani e meno giovani, rimasti in paese o espatriati per motivi di studio o di lavoro, o per scelte personali, che la loro patria esiste sempre e fa parte della loro esistenza. Un patrimonio prezioso da conservare gelosamente nel forziere della nostra memoria, da cui attingere a piene mani i valori di una cultura forte e piena di dignità, che ci accompagni nelle nostre giornate, che ci faccia difendere con pudore i sani principi e ci aiuti a non deludere la società con atteggiamenti sconsiderati. Per sentirci veramente, e non retoricamente, orgogliosi delle nostre radici».








img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora