06/02/2019 09:16:12 - Manduria - Attualità

E’ stata eseguita una capillare operazione di bonifica nelle zone dunali e retrodunali dell’area protetta Palude del Conte. Introdotto anche un sistema di videosorveglianza

La primavera si avvicina e all’interno delle Riserve Naturali è stato riavviato il piano delle opere di manutenzione e bonifica nelle Riserve Naturali, al fine di garantire lo sviluppo sostenibile, la salvaguardia e la fruizione in sicurezza delle aree protette del territorio manduriano. A seguito del recente protocollo d’intesa siglato con ARIF - Agenzia Regionale per le Attività Irrigue e Forestali, grazie all’impegno profuso dall’assessore regionale Pisicchio e dal dott. Ragno, è stata ottimizzata la strategia messa in campo dalla squadra operativa locale, grazie all’ausilio tecnico di Gaetano Mastrovito, responsabile provinciale ARIF, e di Alessandro Mariggiò, direttore dell’area protetta. Sono stati concordati una serie di interventi di ripristino e bonifica alla Salina dei Monaci, alla Palude del Conte e al Bosco Cuturi e lavori agronomici nell’orto botanico regionale presso Masseria Marina - Casa del Parco.

Nello specifico è stata eseguita una capillare operazione di bonifica nelle zone dunali e retrodunali dell’area protetta Palude del Conte; sono stati intensificati i lavori di manutenzione presso la Salina Monaci, con il ripristino delle staccionate di protezione del salicornieto, oltre che con la risistemazione delle assi del ponticello che oltrepassa il canale di collegamento tra la salina ed il mare; mentre all’interno della zona umida, adiacente Torre Colimena, per prevenire e scoraggiare atti vandalici o gesti incivili (come l’abbandono illecito di rifiuti o il furto o l’abbattimento delle strutture in legno), è stato potenziato il controllo da parte della sezione di Avetrana del Nucleo Guardie Ambientali e, importante novità, è stato installato un sistema di videosorveglianza temporaneo con telecamere posizionate in punti strategici ma con un minimo impatto ambientale; eseguiti, infine, i primi interventi per la distruzione delle larve della processionaria del pino, sulle pinete di proprietà comunale gestite dalle Riserve Naturali.

 




img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora