28/07/2019 18:37:35 - Avetrana - Cultura

Venerdì l’evento “Avetrana, tra storia e sentimento”

 

Il torrione di Avetrana contenitore di una serata dedicata alla cultura avetranese, in tutte le sue sfaccettature.

L’appuntamento è per venerdì 2 agosto, alle ore 21, per una serata promossa dall’assessorato alla Cultura, diretto da Claudia Scredo. In “Avetrana, tra storia e sentimento”, gli studiosi locali racconteranno il passato, rimarcheranno le bellezze del presente e tracceranno le ambizioni del futuro della cittadina.

Il romanzo, lo scritto e le stornellate faranno vivere le emozione delle nostre terre e tradizioni Il tutto sulle note della pizzica salentina e il gusto dei prodotti tipici locali.

Serata che sarà divisa in tre sezioni. Ecco il programma completo, sezione per sezione.

RISCOPRENDO LA STORIA – La sezione sarà aperta da Pietro Scarciglia, presidente dell’associazione “Terra della Vetrana”, che proporrà dei cenni storici sulla cittadina. Quindi Noemi Spagnolo presenterà la propria tesi di laurea che ha avuto per oggetto “Il complesso fortificato di Avetrana”. Infine Gabriele Cosma Baldari, vice presidente dell’associazione “Terra della Vetrana”, proporrà un’esposizione etnografica, in particolare degli abiti tipici di Terra d’Otranto.

VIVENDO IL TERRITORIO – La seconda sezione sarà aperta da Fortunata Barilaro Gattei, che presenterà il proprio romanzo “La casa sulla scogliera”. Seguirà la proiezione di un docufilm da parte di Antonio Giangrande.

BALLANDO E MANGIANDO – La terza e ultima sezione partirà con l’esecuzione di stornellate avetranesi ad opera del gruppo “Quiddi ti li tiempi nuesci”. Si proseguirà con la musica popolare salentina del gruppo “Pizzica pizzica ensemble”. La serata sarà chiusa dalla degustazione di pettole e vino.



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora