sabato 27 febbraio 2021

24/12/2020 08:29:35 - Manduria - Attualità

«L’assenza di incompatibilità giuridico-amministrativa e l’assenza di controllo della politica sulla figura dell’RSPP pongono le condizioni per scongiurare il configurarsi dell’ipotesi “controllore-controllato»

Riceviamo, e pubblichiamo, una nota del movimento “Città Più” in merito alle polemiche sulla recente aggiudicazione dell’incarico di responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione del Comune di Manduria.

 

«Con l’aggiudicazione dell’incarico di responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione del Comune di Manduria da parte del nostro consigliere comunale ing. Agostino Capogrosso, si è venuta a creare confusione a causa della strumentalizzazione fatta su una procedura legittima. L’assenza di incompatibilità giuridico-amministrativa e l’assenza di controllo della politica sulla figura dell’RSPP pongono, infatti, le condizioni per scongiurare il configurarsi dell’ipotesi “controllore-controllato”.

Le insinuazioni, pertanto, risultano tristemente vuote, ancor di più quando riguardano uno stimato professionista del nostro territorio di indubbia serietà ed onorabilità.  

Il gruppo CITTÀ PIÙ, per quanto scontato, ci tiene quindi ad esprimere la più incondizionata e piena fiducia nei confronti del collega consigliere, confidando che possano al più presto cessare inutili quanto dannosi commenti alla persona che nulla hanno a che fare con l’aspetto politico».

 

Il gruppo consiliare  

Città Più – Manduria






img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora