martedì 19 gennaio 2021

14/01/2021 10:26:59 - Manduria - Attualità

100 mila euro destinati al recupero del campo polivalente, posto nella parte retrostante dei campi da tennis

Impiantistica sportiva, diversi i progetti in cantiere: l’Amministrazione comunale punta a riqualificare e migliorare il patrimonio sportivo savese.

Al via a Sava gli interventi di potenziamento degli impianti sportivi. Nello specifico, si tratta di una iniziativa che prevede un investimento di 100 mila euro destinati al recupero del campo polivalente, posto nella parte retrostante dei campi da tennis in adiacenza alla strada statale 7 ter. I lavori sono stati già aggiudicati e prossimamente sarà aperto il cantiere. Gli interventi riguarderanno la riqualificazione dell’area e il suo recupero funzionale, con azioni miranti alla razionalizzazione dei consumi energetici e, inoltre, saranno avviati lavori finalizzati alla riqualificazione degli spogliatoi del circolo tennis ed all’abbattimento delle barriere architettoniche.

Soddisfazione viene espressa dal sindaco Dario Iaia.

«Uno degli obbiettivi prioritari della nostra Amministrazione è quello di riqualificare tutta l’impiantistica sportiva savese. Lo abbiamo fatto, sinora, con interventi tesi al miglioramento dell’efficienza energetica. Oggi proseguiamo con questo progetto di recupero dell’area retrostante i campi da tennis (abbandonati da anni) per poi proseguire nel prossimo futuro con ulteriori interventi di riqualificazione degli spalti e degli spogliatoi del campo “Camassa” e con la realizzazione di una tensostruttura per coprire i campi da tennis».

Sulla realizzazione di questi interventi intervengono anche gli assessori ai Lavori Pubblici del Comune di Sava Giuseppe Saracino e allo Sport Milena Bisci.

«Continua la nostra azione amministrativa finalizzata a riqualificare il patrimonio pubblico e, come in questo caso, ad ampliare e migliorare l’offerta di attività e servizi in ambito sportivo. Il potenziamento degli impianti sportivi rappresenta un investimento che riguarda, sicuramente, l’aspetto strutturale degli stessi ma anche quello culturale dei nostri giovani. Attraverso l’impegno dell’ufficio tecnico comunale, sotto la guida dell’architetto Alessandro Fischetti che ringraziamo per la preziosa collaborazione, proseguiremo speditamente per l’avvio dei lavori».

I futuri lavori di ristrutturazione dello stadio comunale “Camassa” (è previsto anche l’adeguamento della struttura) e la realizzazione di una copertura per i campi da tennis rientrano, invece, in una richiesta di mutuo di ben 500 mila euro da parte dell’ente civico all’istituto del Credito Sportivo, attraverso la partecipazione al bando “Sport Missione Comune 2020”.




img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora