giovedì 25 febbraio 2021

19/01/2021 10:05:02 - Manduria - Attualità

Novità su biblioteca, mensa scolastica, museo archeologico e stagione turistica 2021

Riapertura della biblioteca “Marco Gatti”, riattivazione della mensa scolastica e programmazione collegiale della prossima stagione turistica estiva.

Sono i cardini su cui poggia l’enorme mole di lavoro avviato dal vice sindaco, con deleghe alla Cultura, alla Pubblica Istruzione e al Turismo, Andrea Mariggiò in quest’avvio della nuova consiliatura. Comparti che reclamano attenzione, dopo essere stati mortificati negli ultimi tempi.

BIBLIOTECA – La riapertura della storica e gloriosa biblioteca “Marco Gatti” è uno degli impegni assunti, in campagna elettorale, dalla coalizione guidata dall’attuale sindaco Gregorio Pecoraro. Da mesi è chiusa, così come inaccessibile al pubblico è il vecchio municipio.

«Abbiamo deciso di assegnare una unità dell’organico comunale per garantire la riapertura della biblioteca» ha annunciato il vice sindaco Andrea Mariggiò. «Naturalmente sceglieremo un dipendente che ha già avuto esperienza in questo settore. Nel contempo, ci rivolgiamo al terzo settore per un supporto nella non facile gestione di una biblioteca così vasta: il Comune ha già pubblicato un bando per individuare un’associazione di volontariato che possa  e voglia collaborare.

Non solo. Abbiamo approvato due progetti del servizio civile universale: potremo così contare su altre unità che collaboreranno nella riapertura e nel rilancio della prestigiosa “Marco Gatti”. Inoltre il Comune dispone di un finanziamento per la ristrutturazione del vecchio municipio. Il progetto prevede anche la rimodulazione degli spazi della biblioteca.

Non è una soluzione definitiva, è sicuramente transitoria, ma è necessaria per riaprire questo luogo di cultura in cui si sono formate tante generazioni di ragazzi manduriani».

CULTURA – L’Amministrazione ha investito 2.600 euro per acquistare e donare dei libri alle scuole manduriane.

«Riteniamo importante la lettura nella formazione dei ragazzi. Insieme alle scuole organizzeremo un concorso letterario. Un altro concorso è stato organizzato insieme alle Riserve Naturali. Inoltre, per la Giornata Nazionale del Dialetto, dedicheremo una serata ad un manduriano illustre, che ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti per le sue opere in dialetto: il compianto Cosimo Greco.

Sempre nel settore della cultura, stiamo lavorando per riaprire il museo archeologico. Abbiamo già incontrato la Soprintendenza e, insieme ai suoi esperti, intendiamo rimuovere i problemi che negli ultimi anni hanno impedito la sua fruizione».

SCUOLA - «Abbiamo intensificato il rapporto con le scuole, che negli ultimi anni era andato sfilacciandosi. Il primo dei problemi che l’Amministrazione ha risolto è quello della mensa, lo scorso anno chiusa dopo l’intervento della Asl. Abbiamo eseguito tutte le opere richieste dalle prescrizioni e siamo pronti a ripartire: ora le scuole stanno monitorando la volontà delle famiglie di usufruire di questo servizio. Noi siamo pronti a partire dal primo febbraio».

TURISMO - «Già da dicembre, con un incontro al quale hanno partecipato il Gal, la Lega Navale, le Riserve e altre associazioni che operano in questo settore, abbiamo avviato una programmazione per le attività di supporto al turismo. Intendiamo voltare pagina con l’improvvisazione degli ultimi anni. Vogliamo varare un progetto di sistema».




img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora